I travestimenti di Halloween più attuali, da Steve Jobs a Amy Winehouse passando per gli Emo e William&Kate

Scritto da: il 30.10.11
Articolo scritto da . Sono Violetta, aka almostviola, aspirante dottoressa in Legge ma con molteplici passioni tutt’altro che giuridiche. Lettrice accanita di Glamour e simili, personal shopper di familiari e amici, violinista (al momento) a riposo, sperimentatrice in cucina, nel tempo libero blogger e fotografa specializzata in macro e assidua frequentatrice di librerie…in tutto faccio particolare attenzione al dettaglio: la presentazione di un dolce, l’accessorio giusto rispetto all’insieme, il particolare da cogliere in una foto. Spesso affetta da shopping compulsivo!!

Volete essere veramente up-to-date con un travestimento davvero moderno ed aggiornato per questo Halloween? Prendiamo spunto dagli avvenimenti più importanti dell’anno e dai personaggi più discussi in Italia e non solo. Halloween è la notte dei morti viventi, dunque scomodiamo due celebrities del web e del mondo della musica che di recente hanno lasciato il regno dei vivi generando un enorme clamore mediatico: Steve Jobs ed Amy Winehouse.

Steve Jobs si era cucito addosso questa sorta di uniforme personalissima e casual che lo rendeva inconfondibile: sneakers, jeans, una maglia nera morbida con mezzo collo e occhialini tondi con montatura a vista. Basterà indossare questi capi e brandire in mano un aggeggino tecnologico con la mela luccicante sul retro come fossero le tavole della legge di Mosè e sarete dei perfetti Steve Jobs. (Se non avete nulla della Apple basterà anche una mela). Niente trucco e parrucche, ma completerà il look il vostro migliore piglio informale, quasi a voler dire solo: “techerìsi“.

Quello di Amy Winehouse è un look molto più vario e libero, ma complesso allo stesso tempo: elemento indispensabile è il volume nei capelli, raccolti o sciolti, ma comunque cotonatissimi, a cui vanno aggiunti una fascia per capelli, una spessa riga di eyeliner, tatuaggi temporanei sulle braccia, abitini da pin-up o anni ’50 o canotte striminzite con shorts o jeans, insieme a grandi orecchini o varie catenine lunghe al collo. Per ulteriori spunti potete dare un’occhiata al nostro post dedicato allo stile di Amy Winehouse.

Successo tutto italiano, quest’anno, per gli Emo di Zelig, trio comico che presenta la parodia di quel fenomeno di costume, anzi di abbigliamento e look più che ideologico, dei cosiddetti Emo. Riprodurre il loro look è semplicissimo, ad un abbigliamento scuro da adolescenti con jeans, t-shirt e Converse vanno aggiunti capelli o parrucche liscissimi, con riga laterale bassissima e ciuffo cadente su un occhio, trucco scuro per gli occhi sia per lei sia per lui, piercing finti a volontà e dettagli di borchie e teschi un po’ ovunque.

Infine il travestimento più bello e attuale per una coppia non può che essere quello ispirato alla coppia regale dell’anno, William&Kate , che ha tenuto incollati agli schermi mezzo mondo in occasione delle proprie nozze. Per riproporre il look della coppia basta che lui indossi un’uniforme militare con giacca rossa (anche se i dettagli non sono uguali non fa nulla!) e lei un abito bianco lungo con un velo e una tiara…se poi aggiungete anche all’anulare di lei un grosso anello blu ( finto!) il tutto diventerà ancora più verosimile!

Sì, alle nozze di William&Kate è nata anche un’altra accoppiata vincente, ovvero Pippa e il suo fondoschiena, anch’essi famosi in tutto il mondo. Volete travestirvi da Pippa? Basterà un abito liscio, scivolato sui fianchi e due belle imbottiture sui glutei. E occhio, c’è gente che alle protesi sui glutei in stile Pippa sta ricorrendo sul serio, dal chirurgo plastico, non solo per Halloween!

carlo lo re Violetta Lima Luciana Cameli Livia Di Pasquale Leandro Perrotta Ignazio Del Campo Fabiola Foti Alessandro Puglisi
Design & GUI by Mushin | Many Thanks to FamFamFam (icons) & Komodomedia (icons) & chrfb (icons) | WebStrategist (area test) | Hosted by MediaTemple