Ispirazione “Pradesque”

Scritto da: il 21.06.11
Articolo scritto da . Sono Violetta, aka almostviola, aspirante dottoressa in Legge ma con molteplici passioni tutt’altro che giuridiche. Lettrice accanita di Glamour e simili, personal shopper di familiari e amici, violinista (al momento) a riposo, sperimentatrice in cucina, nel tempo libero blogger e fotografa specializzata in macro e assidua frequentatrice di librerie…in tutto faccio particolare attenzione al dettaglio: la presentazione di un dolce, l’accessorio giusto rispetto all’insieme, il particolare da cogliere in una foto. Spesso affetta da shopping compulsivo!!

La collezione P/E ’11 di Prada, dopo i primi commenti scettici e negativi, ha invece spopolato ovunque, dai magazine al redcarpet.
Le righe sono state riproposte da tutti i marchi low cost, la stola in pelliccia bicolore è ormai inconfondibile,  le scarpe con suola tricolore sono state oggetto di “emulazione”  e non si contano più le cover e i servizi di moda in cui appaia almeno uno dei capi di questa collezione.

La collezione in questione è stata definita “barocca” perché, come spiega la casa di moda stessa “Il Barocco si è evoluto grazie alle sfide che gli artisti hanno avuto tra loro, con la società e anche verso l’ignoto. Il web contiene una simile ridondanza con i suoi spazi infiniti, l’eccesso è la sua stessa natura”.

Negli “spazi infiniti” del web troviamo conferma di ciò, con opere espressione di questo trend “barocco”: elementi della natura, colori forti, stampe vintage per niente minimal e tanta creatività.

E’ il caso della borsa-foulard di Ibridi, che mi ha conquistata al primo sguardo: elegante, vezzosa, vagamente retro. E’ una delle meraviglie venute fuori dall’estro (e dalla macchina da cucire) di Andrea, designer catanese che sforna creazioni in esemplari unici (sì, questo vuol dire che questa borsa ormai sarà andata, ma ne troverete di sicuro molte altre spulciando nella sua gallery, tutte uniche e inimitabili!).

L’ispirazione, si sa, può coinvolgere ogni aspetto…ecco dunque approdare le “banane di Prada”, che sembravano così assurde e strane in passerella,  sulla manicure ideata da Wah Nails, che promette di tradurre i fashion trends in arte “formato unghia”. Giallo è il colore dell’estate, quindi dal monocromo ad una decorazione “fruttata” il passo è breve!

L’estate è appena iniziata, e di queste ispirazioni ne vedremo ancora molte!

carlo lo re Violetta Lima Luciana Cameli Livia Di Pasquale Leandro Perrotta Ignazio Del Campo Fabiola Foti Alessandro Puglisi
Design & GUI by Mushin | Many Thanks to FamFamFam (icons) & Komodomedia (icons) & chrfb (icons) | WebStrategist (area test) | Hosted by MediaTemple