Trend PE ’11- Borse in miniatura: Ferragamo, Prada, Louis Vuitton, Balenciaga, D&G, Hermés e Mulberry

Scritto da: il 10.01.11
Articolo scritto da . Sono Violetta, aka almostviola, aspirante dottoressa in Legge ma con molteplici passioni tutt’altro che giuridiche. Lettrice accanita di Glamour e simili, personal shopper di familiari e amici, violinista (al momento) a riposo, sperimentatrice in cucina, nel tempo libero blogger e fotografa specializzata in macro e assidua frequentatrice di librerie…in tutto faccio particolare attenzione al dettaglio: la presentazione di un dolce, l’accessorio giusto rispetto all’insieme, il particolare da cogliere in una foto. Spesso affetta da shopping compulsivo!!

Tutte noi conosciamo la comodità di una borsa grande e capiente alla stregua di quella di Mary Poppins che ci consenta di portare molto, forse troppo, con noi per tutta la giornata….e  ne conosciamo anche gli svantaggi, quando da quel “molto” vorremmo trarre solo una cosa, quel determinato oggetto che ci serve ma che non troviamo mai tra i mille altri nella borsa.

Tra le borse da giorno si fa strada però una nuova tendenza che vede, oltre alle classiche borse medie e le maxi bag, le mini-bag, riproduzioni delle borse iconiche di molte grandi firme, in versione mignon, inferiore ai 20 cm, e in miniatura, solo qualche cm, come portachiavi o charm da appendere alle mini o alle versioni classiche. Insomma, siamo davanti alle “borse-matrioske”.

Tutto iniziò lo scorso inverno quando al polso di Suri Cruise venne avvistata la Mini-Sofia di Ferragamo, versione ridotta in proporzioni (ma poco nel prezzo) della borsa classica della madre Katie Holmes. A questa si è aggiunto poi il portachiavi, in vari colori, disponibile anche sul sito di e-commerce Ferragamo.

Louis Vuitton propone la HL Mini, piccolo bauletto di meno di 20cm da abbinare magari a quello più grande. E se per adesso non ci si può permettere la borsa, è possibile scegliere il modello desiderato, ma in versione portachiavi (per “soli” €270)

Mulberry ha “ridotto” invece il modello Alexa (dedicato ad Alexa Chung), una classica cartella, da portare a mano o a tracolla, insieme ad un portachiavi-charm di questo modello e della Bayswater (quella in argento)

Dolce e Gabbana, tra pizzi e ricami, presentano, nella collezione PE 2011, borsette da giorno che sono quasi dei piccoli portamonete-gioiello dall’aria retro da portare a tracolla.

Hermés aveva recepito la tendenza già lo scorso anno: ecco infatti le versioni midi della celebre Kelly, da portare a mano o attaccate all’ombrello, per l’autunno-inverno…

…l’offerta si è poi arricchita con molti altri colori anche nella versione midi dell‘altra iconica borsa, la Birkin.

Per la P-E Hermés riduce ulteriormente le dimensioni, fino ad arrivare ad una Birkin in versione charm, da appendere addirittura al bracciale.

Prada ha lanciato, nel periodo natalizio, la propria collezione di mini e micro bag, riproduzioni esatte dei modelli più conosciuti della casa. Ecco infatti come si presentava la vetrina del negozio di Londra in Old Bond Street (eh sì, la foto è mia ;) )

Abbiamo così zaini, borse goffrate, mini cartelle, tutte accompagnate dalla versione charm da appendere e tenere insieme per far risaltare questo effetto “in scala”.

Balenciaga ha lanciato una limited edition per i 10 anni della classic bag con un portamonete che la riproduce esattamente ed ha anche una placchetta celebrativa della ricorrenza.

Ci sono anche altri “avvistamenti” del trend sulle passerelle PE’11, come nel caso della mini-clutch rigida rosa Emporio Armani e il portamonete (perché le dimensioni lo rendono tale e basta) a tracolla di Moschino.

C’è un unico svantaggio…purtroppo la riduzione di prezzo non è proporzionale a quella delle dimensioni. Per il resto, buona “matrioskizzazione”

carlo lo re Violetta Lima Luciana Cameli Livia Di Pasquale Leandro Perrotta Ignazio Del Campo Fabiola Foti Alessandro Puglisi
Design & GUI by Mushin | Many Thanks to FamFamFam (icons) & Komodomedia (icons) & chrfb (icons) | WebStrategist (area test) | Hosted by MediaTemple