Tutti gli articoli su Chanel

Star Style – 7 look in 7 giorni per Katy Perry a Parigi

Scritto da: il 09.03.12 — 0 Commenti
Katy Perry ha vissuto molto intensamente la recente Settimana della Moda parigina presenziando a molte sfilate ed eventi mondani. Sono stati altrettanto numerosi i http://www.laviagraes.com/ look sfoggiati dalla cantante, tutti in stili molto diversi l'uno dall'altro, spaziando dal bon ton al rock-chic passando per il futuristico, aiutata di certo dai suoi capelli turchini che https://www.acheterviagrafr24.com/achat-viagra-en-ligne-en-france/ non passano di certo inosservati. Iniziamo dal look blu elettrico/nero scelto cialis generique per la sfilata Viktor&Rolf: Katy è già "recidiva" su questo colore, che http://www.laviagraes.com/componente-del-viagra evidentemente ama molto (tanto da averlo scelto pure per i suoi capelli) e indossa così un abito bicolore abbinato ad un soprabito blu elettrico con intagli e http://www.viagragenericoes24.com/que-es-el-viagra-natural grandi ghirigori. A questi aggiunge grandi occhiali, uno chignon cotonatissimo, delle scarpe Casadei http://www.viagragenericoes24.com/sildenafil-citrate-tablets-in-india in suede e la minibag Louboutin Pilule che riproduce appunto la forma di una maxi-pillola bicolore. Poi passiamo al minidress stretch Balmain bianco e oro con un pattern quasi tribale, a sildenafil citrate tablets in india cui abbina una clutch Ferragamo e sandali Louboutin. Stesse onde morbide sui capelli e stessi sandali in accoppiata http://www.laviagraes.com/dosis-viagra-150-mg con una borsa corallo Jimmy Choo per il completo Vera Wang trasparentissimo e leggerissimo in tonalità pastello. E' molto primaverile...ma a Marzo a Parigi, a giudicare dal cielo grigio e dagli alberi spogli non doveva esserci poi così caldo! Look più consono alle temperature di questo periodo per la sfilata Yves Saint Laurent per cui Katy indossa un abito verde oliva della maison insieme a stivali cintura e giacca in pelle neri e una bellissimo collier con maxicatena al collo. Il tocco chic è dato dallo chignon alto tiratissimo. Altro look scuro per la sfilata Chanel: abito nero stile impero con inserti in pizzo sulla scollatura e sull'orlo, orecchini in perle Chanel, cappellino e ankle boots. L'insieme mi ricorda molto lo stile di Cindy Lauper, https://www.acheterviagrafr24.com/prix-viagra-pharmacie/ con abitini e dettagli http://www.viagragenericoes24.com/viagras femminili abbinati a stivali ed ...

Vogue Fashion’s Night out – Milano

Scritto da: il 08.09.11 — 1 Commento
Pronte per la terza Vogue Fashion's Night Out milanese? Stasera Milano si vestirà di moda, con eventi fashion, musicali e artistici organizzati grazie all'idea di Vogue e con la fondamentale collaborazione di maison, stilisti e marchi di moda.   Italian VFNO 2011 di almostviola su Polyvore.com Il calendario della serata è fitto di eventi per tutti i gusti: molte boutique e store rimarranno aperti in notturna offrendo party, cocktails, dj set, con la possibilità di incontrare designer, modelle, celebrities e fashion blogger, senza dimenticare le esclusive limited edition create appositamente per l'evento (eccone una carrellata su Style.com o sul nostro tumblr). Le special editions coprono categorie e range  di budget piuttosto ampi, dalle shopping bag Pennyblack e Trussardi, alle preziose minibag MiuMiu, dalle t-shirt Motivi a quelle Lanvin e Blugirl, dai charms Coccinelle al ciondolo Nomination, passando per le edizioni speciali di prodotti beauty, come lo special pack del nuovo profumo Prada o l'esclusivo trio di smalti Chanel. Come scoprire tutto? Sul mini-sito VFNO all'interno di Vogue.it. La direttrice di Vogue Franca Sozzani invita, dalle pagine del suo seguitissimo blog,a scattare foto (professionali e non) di outfit, eventi, gente strana ed originale e ad inviarle sul canale PhotoVogue per contribuire a documentare l'evento. Ma non finisce qui: riconoscendo forse la doppia anima della moda italiana, divisa da sempre sui due binari paralleli Roma-Milano, la serata si ripeterà giorno 15 a Roma, con altri eventi, altri personaggi, altro shopping. Vogue Fashion's Night out - A global celebration of fashion, quest'anno due volte italiana.

Amy Winehouse: musica, stile inconfondibile e passione

Scritto da: il 26.07.11 — 2 Commenti
E' stato già detto molto, forse troppo, sul lato oscuro di Amy Winehouse,  sulle sue dipendenze, i disturbi alimentari, su quelle debolezze che malgrado i vari tentativi di recupero la riattiravano e la facevano cadere sempre e più di prima in un vortice autodistruttivo. La storia del talento che si spegne a 27 anni, come altri grandi della musica, e la retrospettiva in negativo sono più appetibili per i media di una storia completa che racchiuda non sono i bassi, ma anche gli alti di una carriera breve ed intensa come quella di Amy Winehouse. Sarò forse poco obiettiva perché sono una sua fan, ma qui non mi interessano i suoi momenti peggiori; ci occuperemo solo di ciò che Amy Winehouse ha portato nel mondo della musica, dello spettacolo e della moda con il suo stile originale. Figlia di un tassista inglese, grazie ad uno stile che mixa pop, rock, jazz e blues e ad una voce inconfondibile approda alle prime posizioni delle classifiche internazionali col suo album del 2006 "Back to Black", che la rende famosa in tutto il mondo e le fa vincere 5 Grammy ( tra cui i più prestigiosi premi come Miglior artista emergente, miglior album e miglior canzone dell'anno). Il suo look è subito identificabile e resta coerente nel tempo dal 2006 in poi: accounciatura bouffant, cat-eye molto marcati con una spessa linea di eye-liner, tanti tatuaggi, canotte e shorts per le situazioni più casual e abiti dalle linee strizzate anni '50-'60 per le esibizioni, sempre con reggiseno in contrasto. Diversissima dall'immagine più pulita e semplice del debutto col suo primo album qualche anno prima. E' evidente il forte dimagrimento, che farà parlare dei disturbi alimentari di Amy e darà modo ai giornalisti di iniziarsi ad interessare ai suoi problemi personali più che alla sua musica. Il mondo della moda si ...

Picture of the day – La campagna A/I Chanel e il messaggio sulla fronte della modella

Scritto da: il 08.07.11 — 299 Commenti
Ecco uno degli scatti in preview dalla campagna pubblicitaria Chanel per l'autunno-inverno 2011/12 curata da Carine Roitfeld. Capelli spettinati, camicia bianca e colori vintage per la modella Freja Beha Erichsen, fotografata da Karl Lagerfeld all'interno di una macchina automatica per fototessere. Piuttosto criptica... Inoltre, quello che sembra uno scarabocchio o un trucco insolito sulla fronte della modella è in realtà una frase ben precisa, in francese, che potrebbe fornire la chiave di lettura dello scatto: "Il n’y a pas de mode, si elle ne descend pas dans la rue!" che potremmo rendere in italiano con "Non è moda se non arriva alla strada!". Quindi, ricapitolando, le modelle vanno a farsi le foto nelle macchinette per strada, perché lì c'è la vera moda, ma poi le becca Karl Lagerfeld e a quel punto preferiscono farsi fotografare da lui. Chiarissimo.

Daily Find – Dancing Chanel, video d’animazione per la collezione Chanel P/E 2011

Scritto da: il 03.06.11 — 306 Commenti
Per quanto Karl Lagerfeld sia eclettico e si cimenti con macchina da presa e macchina fotografica, questo video stavolta non è opera sua. Si tratta di una creazione di Quentin Jones per Vogue TV, con la collaborazione di Emma Chadwick, la ballerina protagonista. [vimeo width="500" height="400"]http://vimeo.com/23906813[/vimeo] Sulle note di una musica che richiama un carillon la ballerina veste la collezione primavera-estate di Chanel, tra effetti di animazione che ne moltiplicano o ne manipolano l'immagine. D'altronde, chi ha detto che una collezione debba solo sfilare in passerella?

Carla Bruni in Chanel & Louboutin

Scritto da: il 31.05.11 — 1 Commento
Paese che vai, Première Dame che trovi. Così in occasione del G8 in Normandia Carla Bruni ha accolto insieme al marito gli altri capi di Stato confermando definitivamente la voce sulla sua (ormai non più) presunta gravidanza. Come per Michelle Obama, Samantha Cameron e Kate Middleton che avevano omaggiato marchi e  stilisti britannici, Carla Bruni-Sarkozy ha fatto una scelta "patriottica" accordando la sua preferenza a Chanel e Louboutin per questa occasione ufficiale. Per lei un abito bianco in tweed abbinato ad un soprabito nero lungo, dalla linea leggermente svasata sempre in tweed,tutto Chanel. Kitten heels neri, come d'abitudine per non essere troppo alta rispetto al marito, dalla inconfondibile suola rossa Louboutin. Vedremo come si evolverà il meternity style di Carlà...intanto sembra assolutamente raggiante!  

Ma dove vai, bellezza in bicicletta? Revival di un grande classico, la bici.

Scritto da: il 25.02.11 — 4 Commenti
Elegante accessorio anche da donna, la bicicletta ha vissuto un difficile periodo con l'avvento di Vespe, Cabrio, macchine sportive e altri automezzi a due o quattro ruote da sfoggiare come status symbol e in colori o modelli di tendenza. Adesso però, in tempi di risveglio delle coscienze "green", si riscopre il fascino della bici, classica o tecnologica, minimal o decorata, in versione mountain bike, BMX o Graziella con tanto di cestino portaoggetti in vimini. E' comoda, ecologica, economica (elemento che non guasta mai) e fa bene all'ambiente e a noi (come valida alternativa ad ore di palestra ed esercizi per gambe e glutei). Ci sarà un perché se è facilissimo trovare foto che ritraggono le grandi attrici di Hollywood in bici: Audrey Hepburn, con tanto di targhetta con nome personalizzata, Marilyn Monroe in versione casual, Sophia Loren, splendida, e Brigitte Bardot sbarazzina. Sembrano aver imparato la lezione le nuove attrici, cantanti, fashioniste e modelle di oggi, sempre più spesso paparazzate in bicicletta, anche e soprattutto in città: Zoey Deschanel, Katy Perry,  insieme al marito in bici a New York (ma come farà con le infradito?), Olivia Palermo, pronta a salire in mountain bike in città con minigonna e tacchi proibitivi, insieme ad una Birkin al posto del cestello (!!!!), Shenae Grimes, con occhiali e capelli retro, Jessica Alba, turista a Parigi, Agyness Deyn, fotografata innumerevoli volte sulla sua bici nera con ogni sorta di look, e per finire, Isabel Lucas, quasi adolescenziale, con una piccola bici molto femminile e occhiali da nerd anni 70. Anche le grandi griffe hanno fiutato il revival proponendo delle versioni luxury, come Gucci con la sua special edition in occasione delle Olimpiadi di Pechino, seguita da Chanel con la bici-matelassè e Fendi che propone accessori in pelle e cuoio. Volete prepararvi a lunghe passeggiate tonificanti in bici dato che la primavera si avvicina? Su Goolp, nuovo e italianissimo e-shop di gadget, idee ...

Leggings in paillettes: i nostri suggerimenti

Scritto da: il 27.01.11 — 5 Commenti
Dopo aver parlato del rilancio del trend dei sequin leggings in passerella per la prossima P/E, ecco qualche consiglio di shopping in linea col trend: paillettes su fondo nero o blu, su leggings o pantaloni effetto skinny o un po' morbidi, come quelli della sfilata Chanel Haute Couture P/E 2011. I miei preferiti sono quelli Pinko! Di seguito troverete i dettagli delle nostre scelte con i link ai relativi e-shop. Ce n'è veramente per tutti i gusti e per tutte le tasche, da €39 a €365 per quelli firmati Stella McCartney (e non ho inserito i Balmain a più di €1000!). Buono shopping! Sequin leggings: Halston Heritage Sequin Leggings $248 - shopbop.com Sequined leggings » STELLA McCARTNEY Donna - Pantaloni - Pantalone STELLA McCARTNEY su... 365 EUR - yoox.com TORY BURCH Donna - Pantaloni - Leggings TORY BURCH su YOOX 98 EUR - yoox.com PINKO Donna - Pantaloni - Leggings PINKO su YOOX 135 EUR - yoox.com DELPHINE MURAT Donna - Pantaloni - Leggings DELPHINE MURAT su YOOX 39 EUR - yoox.com ROBERTA BIAGI Donna - Pantaloni - Leggings ROBERTA BIAGI su YOOX 75 EUR - yoox.com GUESS Donna - Pantaloni - Leggings GUESS su YOOX 65 EUR - yoox.com PATRIZIA PEPE Donna - Pantaloni - Leggings PATRIZIA PEPE su YOOX 39 EUR - yoox.com JO NO FUI Donna - Pantaloni - Leggings JO NO FUI su YOOX 235 EUR - yoox.com Amazon.com: Newport News Stretch Jersey Sequins Leggings: Clothing $49 - amazon.com

Trend P/E ’11 – Leggings e pantaloni “sequined” con paillettes e lustrini

Scritto da: il 26.01.11 — 2 Commenti
Dopo l'estate di 2 anni fa in cui impazzavano in colori nude, dall'oro al sabbia, i leggings in paillettes sono tornati ma in versione "dark", più da disco anni '80. La più recente apparizione è la sfilata della collezione Chanel Haute Couture PE '11 giusto ieri. Ai classici abitini bon ton e i tailleur in tweed Karl Lagerfel coniuga dettagli sparkling su cinture, polsini, reverse e sui leggings, non strettissimi, pieni di paillettes e con bottoncini alla caviglia. Blake Lively è una fedele dei sequined leggings (ai tempi era stata fotografata con un paio di leggings dorati), e quest'anno durante un party nelle festività natalizie è stata notata (difficile non farlo!) con dei leggings blu elettrico, altro trend del momento, in paillettes della collezione A/I 10-11 di Isabel Marant, insieme ad ankle boots neri Louboutin e una semplicissima camicia nera. Un look non eccessivo, ma d'effetto...a fare tutto ci pensano i leggings! FYI, se ve lo state chiedendo, la ragazza insieme a Blake Lively è Florence Welch, cantante dei Florence and The Machine... Habitual Denim propone nel suo  lookbook per la P/E '11 un paio di sequined jeans in nero, e il trend è già stato recepito dai fashion blogger, come vediamo da questo street look molto semplice ma efficace: ankle boots, leggins in paillettes neri, t-shirt bianca e chiodo in pelle nera. Una variante viene poi proposta da Roberto Cavalli con un paio di skinny jeans con paillettes applicate sulla parte frontala, quasi a creare un effetto "liquido".

Blake Lively sarà il nuovo volto della Mademoiselle Bag di Chanel

Scritto da: il 05.01.11 — 1 Commento
Per la serie "Piccole donne crescono", Blake Lively, dopo essere diventata la beniamina di Anna Wintour e (forse per questo) essere stata inserita tra le donne più eleganti dell'anno secondo Vogue, sarà il nuovo volto della campagna pubblicitaria della Mademoiselle bag di Chanel. Le foto, in uscita ad Aprile, sono state scattate da Karl Lagerfeld nel quartier generale di Chanel a Parigi, nella scalinata dell'atelier storico della maison. Le dichiarazioni raccolte da WWD, sembrano proprio uno scambio di complimenti. Karl Lagerfeld ha detto infatti:" Blake rappresenta il sogno americano per una ragazza, penso diventerà una brava attrice. Il suo nome (Lively) è adatto a lei che è così piena di vita". Mentre la protagonista di Gossip Girl dichiara la sua passione per il marchio e la borsa che pubblicizzerà: "So che è più di una semplice borsa, uno scrigno trapuntato pieno di rossetti, lettere d'amore, e tutti i sogni e le possibilità a cui penso ogni volta che vedo quella doppia C. [...]Come si è sentita Cenerentola quando ha indossato la scarpetta di vetro? Come si è sentita Biancaneve quando incontrò il Principe? Dire che è un sogno diventato realtà sarebbe riduttivo. Posso dire che mi sento la più felice e fortunata ragazza del mondo". Queste dichiarazioni confermano i rumors nati già durante la settimana della moda a Parigi, in occasione della quale Blake Lively era stata vista frequentemente e amichevolmente accanto allo stilista di Chanel, ed era stata fotografata carica di sacchetti ed "omaggi" della maison.... Via | Fashionista Images | Fashionìsima
carlo lo re Violetta Lima Luciana Cameli Livia Di Pasquale Leandro Perrotta Ignazio Del Campo Fabiola Foti Alessandro Puglisi
Design & GUI by Mushin | Many Thanks to FamFamFam (icons) & Komodomedia (icons) & chrfb (icons) | WebStrategist (area test) | Hosted by MediaTemple