Tutti gli articoli su P/E

I trend di Sanremo 2012 – spacchi, trasparenze, linee e colori

Scritto da: il 22.02.12 — 1 Commento
Dal 14 al 18 febbraio abbiamo assistito ad una vera e propria sfilata di moda (multibrand) sul palco dell'Ariston a Sanremo, da cui è dunque possibile isolare i fashion trend attuali  e per la prossima P/E 2012. Avete perso qualche serata? Nessun problema, potete recuperarla con le nostre fashion cronache di Sanremo 2012! E adesso passiamo ai trend più nello specifico... - Trasparenze -  Partendo dal piccolo pannello dell'abito di Noemi, passando per il top di Emma, fino ad arrivare agli abiti di Ivana Mrazova, l'effetto vedo/non vedo raggiunge il palco di Sanremo, ma sempre in versione castigata. Persino il nude look integrale con effetto tattoo dell'abito Sarli risulta comunque misurato e senza eccessi. - Spacchi - A proposito di eccessi, pare che invece con gli spacchi si sia abbondato ed anche esagerato, nel caso di Belen e degli abiti Fausto Puglisi. E' stato ribattezzato il Festival dello spacco, con cantanti, ospiti e vallette con le gambe che sbucavano da profondi spiragli centrali o laterali: Belen, Eliabetta Canalis, Ivana Mrazova, Emma, Dolcenera e poi Lorella Cuccarini e Anna Tatangelo (da ospiti si sono dovute adeguare!). L'abito rosso Alberta Ferretti, con un alto spacco e una profonda scollatura è però un meraviglioso esempio di equilibrio tra eleganza e sensualità, senza essere eccessivo o volgare...bellissimo. - Manly - Abiti di ispirazione maschile per alcune donne del Festival: Noemi sceglie il frac in versione cangiante o bicolore, Ivana Mrazova rende più femminile il tuxedo, con una camicia stretch, fascia in vita con paillettes e stringate spuntate dal tacco alto. Ma colei che interpreta questo look in maniera magistrale è Patti Smith con un completo maschile Costume National, dalle linee larghe, con cravatta sottile e cargo boots slacciati. -  Nude and pastel - Colori nude e tinte pastelli che vedremo molto questa primavera/estate: dall'abito con cristalli di Chiara ...

Marni for H&M, ecco la nuova grande collaborazione per la P/E 2012

Scritto da: il 29.11.11 — 0 Commenti
Poco più di un settimana dal lancio della collezione Very Best of Versace for H&M negli stores, ed ecco la notizia di una nuova collaborazione, per la primavera-estate, del marchio svedese con un brand italiano, Marni. Dall'8 marzo, dunque, in 260 punti H&M troveremo la collezione disegnata da Consuelo Castiglioni, fondatrice e direttrice creativa di Marni, che include abiti e accessori per uomo e donna, a prezzi H&M. "Volevo creare un vero guardaroba Marni rivisitando tutti i nostri pezzi preferiti con le nostre stoffe e stampe. Come sempre, mi piace sovrapporre stampe e colori, mescolando grafica e linee Bauhaus con pattern tribali e aggiungendo elementi funzionali e sportivi" ha spiegato la stessa Consuelo Castiglioni. Marni è un marchio che ha seguito un proprio percorso, stabilendo dei propri canoni come elemento peculiare: stampe, tagli e linee sempre sperimentali ma sempre eleganti. Inoltre è rimasto a "conduzione familiare", pur diventando un luxury brand internazionalmente noto e apprezzato. [youtube]http://www.youtube.com/watch?v=-97tKQFwuic[/youtube] Quello che vedremo nell'intera collezione è quello che abbiamo sempre visto sulle passerelle Marni e che è confermato già dalle prime immagini rilasciate e dal video. Nella collezione donna ci sono stampe e colori bold, pattern di ispirazione africana o semplice colour block; le tipiche silhouette Marni sono la base di tutto: gonne con grandi pieghe e plissé, abiti, pantaloni a 3/4 e maglie jacquard, con stoffe dalla consistenza diversa. Per finire il tutto ci sono anche gli accessori: scarpe, borse, gioielli e foulard. Per uomo invece il ricorso alle stampe è più discreto, spesso come fodera o per piccoli dettagli a contrasto sulle camicie; le linee e le stoffe sono più morbide e rilassate anche se su pezzi classici del guardaroba maschile. Dopo Karl Largerferl, Stella McCartney, Comme des Garçons, Jimmy Choo, Lanvin e Versace, ecco un altro brand per il Wall of Fame delle grandi collaborazioni H&M. A ...

Come indossare il pareo: uno schema e qualche utile tutorial da seguire

Scritto da: il 27.07.11 — 319 Commenti
Ogni anno andiamo in spiaggia, portiamo con noi un pareo e quando ce lo ritroviamo in mano...beh, finiamo per annodarlo sbrigativamente su un fianco del tutto prive di ispirazione creativa. Così ho cercato altri schemi ed istruzioni per avere nuovi modi per indossare un pareo, oltre a quelli che avevo già  pubblicato nel post "Un pareo, sette modi di indossarlo". Questo schema riassume gli step da seguire per ottenere 5 look diversi: 2 abiti, una sorta di jumpsuit e due gonne. Soprattutto per gli abiti sarà meglio munirsi di un grande pareo, o sarong, come quelli usati dalle donne polinesiane. [youtube]http://www.youtube.com/watch?v=0PMkc1XDtKU[/youtube] [youtube]http://www.youtube.com/watch?v=j_LyRktKMOs[/youtube] E a proposito di donne polinesiane, ecco due tutorial (lunghi, lo so) che dimostrano rispettivamente 20 e 15 stili diversi di indossare il pareo. Ognuno di questi appartiene alla tradizione di   tribù diverse tra le tante isole polinesiane. Ce n'è davvero per tutti i gusti: gonne e abiti di ogni foggia e adatti ad ogni tipo e lunghezza di pareo. [youtube]http://www.youtube.com/watch?v=T6_MRIUCYSw[/youtube] Infine, un tutorial con 8 look un po' più moderni e giovanili. Interessanti le diverse versioni di un abito drappeggiato e scollato sul davanti o sulla schiena e fermato in vita da una semplicissima cintura di corda bianca (modificabile a piacere anche con un foulard). E adesso sbizzarritevi con nodi e attorcigliamenti vari, non potete di certo dire di non aver in mente qualche idea diversa dal solito nodo laterale!

Hip Hop loves Fiorucci, connubio di icone anni ’80

Scritto da: il 08.07.11 — 296 Commenti
Arriva, in perfetto tempismo per l'estate appena iniziata, una nuova mini-collezione di orologi Hip Hop, in collaborazione con Fiorucci. Hip Hop loves Fiorucci unisce due importanti marchi italiani icone della moda degli anni '80: 6 nuovi modelli del classico orologio in gomma dal cinturino intercambiabile e profumato in 6 colori pop, perfetti in questa stagione. Per i quadranti:  il classico logo con gli angeli in rosa, bianco o azzurro, oppure numeri e cuori, o ancora pois multicolor e un arcobaleno ipnotico per questi orologi che guardano nostalgicamente agli 80's. Bold e adorabilmente retro.

Trend P/E 11 – Quando la vita ti offre solo limoni…tu indossali!

Scritto da: il 08.07.11 — 0 Commenti
Quando si parla di agrumi si pensa istantaneamente al Sud Italia, a granite, limonate, bibite dissetanti e quasi gelate da sorseggiare nei chioschetti per le strade (aaaah, il mandarino al limone dei chioschi di Catania!), si pensa a giardini e verande vista-mare lungo la costiera amalfitana, ad acque profumate che usiamo in estate e al profumo di zagare delle prime notti primaverili...in breve, ad atmosfere mediterranee. Forse per questo il trend "agrumato" dell'estate ha origine e maggiore appeal soprattutto in terre poco calde e poco soleggiate, come l'Inghilterra. Tutto inizia infatti con la collezione P/E'11 di Stella McCartney, che porta in passerella limoni, arance e zagare con stampe in cui giallo arancio e verde si staccano in modo netto su fondo bianco: leggeri abiti in seta, bluse, gonne, blazer, minidress  e anche la versione "agrumata" della Falabella Bag. Il trend si è poi diffuso, mantenendo la stampa su fondo chiaro, ma con mood e forme differenti, più casual e sbarazzini, meno impegnativi: ecco le proposte (partendo dall'alto a sinistra) Moschino Cheap&Chic, New Look e Juicy Couture... ..continuando con Debenhams, Primark.. e Dorothy Perkins. I modelli proposti sono dei quasi-prendisole, in stile anni '50, con busto e vita ben segnati e gonna ampia, perfetti per tutta la giornata variando gli accessori. Trend vitaminico per tutti i gusti e tutti i portafogli!

Nail trend – manicure (e pedicure) colour blocking per la P/E’11

Scritto da: il 07.07.11 — 295 Commenti
La manicure di quest'anno prevede colori shock, fluo, direttamente dalla palette di stagione: arancio corallo, turchese, tanto giallo, verde, poche tonalità pastello, molte sature e neon. Il trend per la primavera-estate è il colour blocking, su mani e piedi, interpretato non proprio alla lettera. Il colour block, infatti, segue delle regole ben precise che si rifanno alla teoria dei colori; in questo caso invece si parla solamente di un accostamento di colori in netto contrasto tra loro, senza sfumature o tonalità intermedie accanto. Ecco quindi le diverse "versioni" di colour block: 1 - Scegliete degli smalti in almeno 3 diversi colori,  che siano in contrasto ma comunque in armonia tra loro, e applicateli uno per unghia, seguendo un pattern preciso di successione oppure alternandoli in maniera casuale. Quella in bianco/nero/rosso è la manicure che ripropone quella di Britney Spears nel video "I wanna go". 2- Prendete solo 2 colori; applicate uno di questi su 9 dita delle mani e riservatene una per l'altro colore, che poi applicherete sui piedi, come una sorta di "collegamento"(proprio come Whitney Port in foto). Potete prendere 2 colori accesi e vivaci, oppure soltanto uno "pop" da abbinare ad un altro neutro o nude...in quest'ultimo caso sceglierete se applicare lo smalto più colorato e appariscente su mani o piedi in base a ciò che volete enfatizzare maggiormente. Questa manicure viene definita "Accent nail" o "Ring Finger nail", quest'ultima nel caso in cui il colore diverso sia riservato all'anulare, ovvero il dito dell'anello per antonomasia. Gli abbinamenti possibili in questo caso sono infiniti, è solo questione di gusto personale e di buon gusto! 3- C'è poi la rivisitazione in chiave "colour block" della moon manicure risalente addirittura agli anni '20: 2 colori, uno dei quali va applicato all'attaccatura delle unghie creando una mezzaluna (usando le stesse lunette guida per la french). 4- E ancora, ...

Gemelli diversi – La gonna maxi secondo Jil Sander e Zara, e un tutorial DIY

Scritto da: il 27.06.11 — 298 Commenti
Ritornano le lunghezze maxi, coniugate con altri trend di questa Primavera/Estate, come i colori accesi e fluo. Così sulla passerella di Jil Sander sfilano gonne ampie, monocromo, semplicissime, arricciate in vita e di grande effetto. Stesso capo, ma in chiave più economica, da Zara in diverse versioni, dal gipsy al bon ton. Prezzi alla mano: $900 per la versione "designer" contro i €30/70 delle proposte di Zara. Se poi volete cimentarvi nel cucito per creare da sole questa gonna, magari nel tessuto e nel colore che preferite, ecco il tutorial di A pair and a Spare, che spiega gli step (pochi) da seguire. Il risultato è molto convincente, e bastano solo 2m di stoffa, un elastico per la vita, forbici, ago e filo di colore coordinato con la stoffa, oltre ad un po' di manualità e applicazione, come sempre per queste cose! Come indossarle: esattamente come in queste immagini con magliette ultra-basic, bianche per far risaltare il colore della gonna oppure in colori coordinati o, per esagerare con effetto shock, in colori contrastanti, ma senza esagerare perché è un capo bold di per sé per ampiezza e colori.

Il decalogo dei saldi secondo Anna Dello Russo

Scritto da: il 26.06.11 — 1 Commento
Come non fidarsi dei suggerimenti per lo shopping di Anna Dello Russo, una donna che ha una lunga carriera nel campo della moda, un armadio invidiabilissimo e una collezione di più di 4000 paia di scarpe? Ecco dunque le sue 10 regole per ottimizzare lo shopping durante i saldi: 1- Acquistate solo "capolavori". 2- Non comprate cose inutili. Sono come quei souvenir esotici che, una volta a casa di ritorno ada un viaggio, ingombrano solamente. 3- Adocchiate il vostro pezzo preferito; guardatelo dalla vetrina, seguite i movimenti dei clienti in negozio, in attesa del primo giorno di saldi (insomma, state lì appostate!). 4- Comprate solo pezzi da collezione non ordinari, o rischierete di ritrovarvi con l'ennesimo soprabito nero! 5- Non girate e non acquistate a caso, spenderete più tempo e denaro. 6- Tenete con voi una "lista dei desideri". 7- Fissate un budget e seguite l'ordine di priorità della vostra wishlist. 8- Non fatevi abbindolare dai saldi: sono come delle belle sirene che prima vi seducono e poi vi gettano in fondo al mare. 9- Comprate solo capi di grandi firme: avrete una maggiore garanzia di alta qualità (ndr, ma questa cosa è un po' in conflitto con la faccenda del budget...) 10- Cogliete l'occasione di entrare nei negozi solitamente "proibiti" e di soddisfare i vostri capricci!

Naomi Campbell disegna jeans e t-shirt per Fiorucci – le prime immagini

Scritto da: il 25.06.11 — 0 Commenti
Se Kate Moss disegna già da qualche anno una sua linea di abbigliamento per Topshop, può non farlo anche un'altra top model come Naomi Campbell? La pantera nera delle passerelle diventa così stilista per una collaborazione con il marchio italiano Fiorucci. La Naomi Campbell's Capsule Collection, per la P/E 2012,  sarà principalmente una linea di denim, con 15 capi in jeans, ma ci saranno anche 6 t-shirt con le cover della modella per il magazine di moda i-D. Alla presentazione della collezione Naomi indossava una delle sei magliette e un paio di jeans, in assoluta anteprima, della linea da lei disegnata. E a proposito dei jeans ha dichiarato:" Ne ho così tanti: sono perfetti per viaggiare- puoi indossarli con un paio di sneakers o infradito se vuoi stare comoda o con dei tacchi per rendere il look più sexy. I jeans sono basic come la pasta, ma puoi interpretarli in modo diverso ogni volta e giocare con gli accessori". Il marchio creato da Elio Fiorucci ha un grande ruolo nella storia della moda degli anni '70 e '80 e in campo artistico, con collaborazioni con i maggiori esponenti della pop art. Dopo un periodo più in sordina intorno al 2000, il marchio è stato rilanciato al grande pubblico con la linea per Oviesse "Angels by Fiorucci", che è servita a ridestare l'interesse nei confronti della casa di moda dall'inconfodibile logo con i due angioletti. Questo sarà un altro passo in avanti? Intanto attendiamo di vedere il resto della linea...chissà che nei jeans non ci sia qualche tasca per cellulare, specchietto o per oggetti da lanciare contro paparazzi ed assistenti come piace fare alla volubile Naomi! Io ho già adocchiato la t-shirt con la lattina Campbell in stile Warhol....   Via | Denimology

Trend P/E – Cinture fluo: dalle celebrities alle nostre scelte

Scritto da: il 23.06.11 — 0 Commenti
Abbiamo capito ormai che i colori fluo sono il trend della stagione: basta un dettaglio, una piccola dose di colore pop per spezzare e risollevare un insieme più soft o monocromo. Vi chiedete come? Basta dare un'occhiata alle celebrities: Gisele Bundchen in Oscar de la Renta e Diane Kruger in Alessandra Rich, look di questa P/E. Per la prima una cintura rosa shoking con fiocco a rendere più girlie e allegro un abito molto elegante, con piccola coda e pailletes, per la seconda una cintura in gomma arancione fluo (che è anche il colore più gettonato del periodo) per ravvivare un abito molto classico, dalle linee ampie e dai colori pastello. Segue il trend anche la First Lady inglese, Samantha Cameron, che per il compleanno del Principe Filippo ha indossato una creazione Jonathan Saunders P/E'11: abito semplice smanicato in bianco ed azzurro pastello con larga cintura verde a contrasto.   Abbiamo scelto qui solo qualcosa, ma le proposte sono numerosissime, dai marchi di lusso a quelli più alla portata di tutti. Burberry Prorsum ha aggiunto cinture larghe e colorate ai classici trench, Miu Miu ne ha fatte di tutte le forme e colori, ma ci sono anche Zara, Stradivarius, Asos, Bershka e molti altri... Insomma, buona ricerca...e provate anche voi a spezzare con un tocco neon anche il più classico degli outfit! Fluo belts di almostviola Shoes mytheresa.com Miu Miu silver belt $295 - net-a-porter.com Burberry Prorsum gold belt £295 - net-a-porter.com Yves Saint Laurent leather belt €175 - montaignemarket.com Neon belt $13 - hottopic.com Ardene belt ardene.com Jil Sander silver belt $70 - net-a-porter.com Christopher Kane belt €129 - mytheresa.com ASOS leather belt £15 - asos.com mytheresa.com - belts - Luxury Fashion for Women / Designer clothing,... €140 - mytheresa.com Belt accessoriestrends.com Belt stradivarius.com
carlo lo re Violetta Lima Luciana Cameli Livia Di Pasquale Leandro Perrotta Ignazio Del Campo Fabiola Foti Alessandro Puglisi
Design & GUI by Mushin | Many Thanks to FamFamFam (icons) & Komodomedia (icons) & chrfb (icons) | WebStrategist (area test) | Hosted by MediaTemple