Tutti gli articoli su Shopping

Kate Report – Giacca ed abito LK Bennett per l’inizio del Diamond Jubilee Tour

Scritto da: il 10.03.12 — 303 Commenti
Dopo la recente "strigliata" ricevuta dalla Regina Elisabetta, che l'ha ripresa sulla lunghezza delle gonne, troppo corte a suo dire, Kate si presenta in pubblico senza William, accompagnando la coppia Reale a Leicester, in occasione dell'inizio dell'UK Diamond Jubilee Tour. La lunghezza della gonna sembra immutata rispetto al solito, appena qualche dito sopra il ginocchio, inoltre lo stile della Duchessa di Cambridge è sempre alla moda e coerente con le sue ormai consuete scelte di High Street Fashion. Tra l'altro questa foto, complici il look di lei un po' retro e l'ambientazione nella banchina di una stazione con tanto di treno alle spalle, sembra un fotogramma di un vecchio film, di quelli struggenti prix du cialis original en france e in bianco e nero con Grace Kelly, non trovate? Peplum: Kate Middleton in LK Bennett  Ruched dress £175 - lkbennett.com Wool jacket £145 - lkbennett.com   Stavolta la scelta di Kate ricade su LK Bennett, marchio britannico di cui la principessa ha più volte indossato capi e accessori; in particolare di tratta di un pencil dress nel modello Davina insieme ad una peplum jacket con cintura in vita nella versione ottanio. Al solito abito e giacca sono andati subito esauriti blog sullo shop del marchio, ma il http://www.viagragenericoes24.com/pfizer-viagra-price-in-india vestito è ancora disponibile in altri colori (e non è affatto caro!). Il dettaglio "peplum" ovvero quelle ruches formate dalla giacca o applicate su un vestito in vita e che ricadono un po' sui fianchi anticipandone la linea e modificando la silhouette, è molto presente nelle collezioni di questa P/E, quindi...perché non provarlo? In aggiunta, Kate indossa decollete e clutch nere insieme ad un cappellino nero "Fairy Tale" di James Lock. Tornando alla lunghezza delle gonne di Kate, ecco una foto scattata la scorsa settimana in occasione della visita ufficiale della Regina allo storico negozio di Fortnum&Mason, a Londra. Direi che il quadro riassume bene la lunghezza della gonna ...

Marni per H&M: lo spot, tutta la collezione, i prezzi e gli stores italiani

Scritto da: il 07.03.12 — 1 Commento
Dopo il lancio della notizia della collezione di Marni per https://www.acheterviagrafr24.com/viagra-prix-en-pharmacie/ H&M sono stati molti gli eventi organizzati e le anticipazioni rilasciate prima dell'arrivo dei capi sugli scaffali degli stores. Eppure, adesso che mancano poche ore al fatidico 8 Marzo, la solita frenesia che le collezioni speciali di H&M generano si tramuta come sempre in fastidio per le lunghe http://www.cialispharmaciefr24.com/cialis-annonce/ code da fare davanti ai negozi per potersi assicurare qualche capo e in titubanza e perplessità sulla resa dei capi "dal vivo" e il rapporto qualità/prezzo. Ripercorriamo le tappe di questa particolare collezione (per me molto bella), ma meno popolare e meno "acchiappona" di quelle di Versace e Lanvin. Marni ha linee e tratti distintivi molto peculiari che lo rendono un marchio di nicchia, dunque il tentativo di buttarsi sul mainstream con H&M sarà stata una scelta di immagine e di marketing, i cui frutti si vedranno a breve. [youtube]http://www.youtube.com/watch?v=juApLTYYjP0[/youtube] H&M ha un profilo attivissimo su Google+, e lì sono state le prime immagini della campagna pubblicitaria, i backstage dello spot curato da Sofia Coppola e il lookbook completo. In più, sono stati organizzati un concorso fotografico su Instagram e un Launch Event con moltissime celebrità, tutte in Marni for H&M  chiaramente! La collezione presenta http://www.laviagraes.com/sildenafilo-normon un mix di stampe etniche e pattern geometrici con righe e maxi-pois, sandali bassi piattissimi o clogs con plateau e tacco bold...e poi ci sono orecchini, bracciali e grandi collane, vistosissimi, un po' anni '90, un po' tribali, secondo me la cosa http://www.cialisgeneriquefr24.com/ più bella di tutta la gamma. Se volete vedere l'intera collezione e relativi prezzi trovate -->qui<-- quella femminile e -->qui<-- quella maschile. Infine, ecco l'elenco delle 11 città italiane in cui la collezione sarà reperibile (uff, niente in Sicilia...) Bari (BA) Bari Sparano Bologna (BO) Via dell’Indipendenza 4 Firenze (FI) Via Por Santa Maria Genova (GE) Via XX Settembre 259/r Milano (MI) Galleria Passarella 1 / Angolo Piazza San ...

San Valentino 2012 – Le limited editions di Louis Vuitton, Prada e Miu Miu

Scritto da: il 11.02.12 — 2 Commenti
Louis Vuitton e Gucci sono stati i primi luxury brands a creare delle special editions per San Valentino qualche anno fa. Adesso è diventata quasi una consuetudine sempre più diffusa: largo dunque a lucchetti, oggetti cuoriciosi, colori cialis annonce e idee romantiche che http://www.viagragenericoes24.com/nombres-de-viagras ci tantano forse più delle collezioni ordinarie forse proprio per il loro carattere "speciale". Louis Vuitton ha iniziato con l'ormai classico Heart Coin Purse a cui quest'anno si affiancano portamonete e portafoglio Zippy,  Cosmetic pouch,  specchietto e poi i modelli di borse Wilshire, Brea, e Alma. Queste borse viagra sans ordonnance e accessori sono disponibili per San Valentino nella versione Monogram Vernis Rayure: stesso materiale e finish della Monogram Vernis, ma con strisce verticali di colore alternato e presenti in due abbinamenti cromatici,  Amarante e Pomme d'amour. Ai prodotti di pelletteria si affiancano portachiavi, orecchini, ciondoli e bracciali con cuori https://www.acheterviagrafr24.com/prix-du-viagra-en-pharmacie/ e piccoli lucchetti. Prezzi e modelli sull'online store Louis Vuitton. Prada Valentine's collection by almostviola featuring prada clutch Prada si scatena con i suoi soliti orsacchiotti e charms originali: teddy bears in versione lui/lei ricoperti di cristalli e poi ancora cuori ricamati, dipinti, con borchie o stilizzati, orecchini con cuori, case per iPhone e iPad in più colori http://www.viagragenericoes24.com/efectos-secundarios-viagra e con stampa a cuori e per concludere una minibag con tracolla con catena e chiusura a cuore. Miu Miu Valentine's collection by almostviola  Infine Miu Miu propone una ricca collezione di clutch, minibag, http://www.viagragenericoes24.com/viagra-sin-receta-en-farmacias pochette, bijoux e piccola pelletteria tempestati di piccole borchie dorate e cristalli bianchi e rossi. I colori della collezione sono blu, rosso, rosa, bianco e qualche articolo in beige. Cuori e piccoli fiocchi bon ton ma borchiati ovunque, dalla collana al cerchietto (bellissimo!), passando per gli ormai immancabili case per iPhone e iPad. Volete de dettagli sui singoli prodotti? Cliccate sull'immagine e troverete la pagina con relativi prezzi e link. E buon San Valentino!

Black Friday e Cyber Thanksgiving, 10 siti per approfittare degli sconti dall’Italia

Scritto da: il 24.11.11 — 323 Commenti
Black Friday! Ci siamo: domani, giorno successivo al Thanksgiving, come da tradizione negli States molti negozi e gradi catene effettueranno sconti eccezionali e particolari, dando così inizio alla stagione di acquisti natalizi. Per la storia sull'origine del nome e sulla diffusione di questi sconti in questo periodo anche sugli shop on-line vi rimando al post dello scorso anno...e adesso andiamo al sodo, con la lista di 10 e-stores sui quali è possibile effettuare acquisti approfittando degli sconti speciali del Black Friday anche dall'Italia! - Apple: iniziamo dal colosso con la mela morsicata, nel cui shop sarà possibile utilizzare un piccolo sconto nella giornata di venerdì. - Amazon: altro colosso dello shopping online, che offre invece sconti molto più consistenti per tutta la settimana con una serie di Deals giornalieri. E' possibile acquistare anche dal sito italiano, in cui le offerte vengono giustificate anche con i festeggiamenti del primo compleanno di Amazon Italia. - Keihome: sito italiano di arredamento e design, offre per venerdì 24 ore di sconto del 10% su tutti i prodotti. - Sephora: 30% di sconto, fino al 5 dicembre, su tutti i prodotti del brand leader nella vendita di cosmetici e profumi. Il voucher va scaricato dal sito, stampato e presentato alla cassa nei punti vendita. - Asos: fino al 30% di sconto su una selezione di capi della collezione invernale uomo e donna. - Romwe: sconti, fino al 50% su una selezione di capi invernali, oltre alla spedizione sempre gratuita - Debenhams: il sito inglese offre moltissimi sconti su abbigliamento, profumi, accessori, giocattoli e prodotti per la casa. - FootLocker: sconto del 30% fino al 27 Novembre per chi scarica, stampa a presenta alle casse il Vouche VIP. - MissSelfridge: anche qui 30% su prodotti selezionati dalla collezione invernale. - Zappos: ribassi su scarpe, accessori e abbigliamento per uomo, donna e bambino. Se avete un sito di shopping ...

Rainboots 2011-12, le nostre scelte per ogni budget

Scritto da: il 24.11.11 — 0 Commenti
Col freddo e le prime piogge abbondanti arrivano immancabilmente loro, gli stivali da pioggia! Hanno mille stampe, mille fogge e mille nomi: rainboots, wellington boots, wellies (per gli amici), galoches, galosce o più semplicemente stivali da pioggia. L'offerta è vastissima e se ne trovano davvero per tutti i portafogli e per tutti gli stili, dai costosi e sobri stivali Valentino, preziosi nel prezzo e nel pizzo che arricchisce tutta la gamba dello stivale, ai coloratissimi e floreali stivali Havaianas, novità invernale e a prezzo contenuto del marchio che solitamente veste i nostri piedi con le infradito estive note in tutto il mondo. Rainboots #1 by almostviola  Iniziamo dunque da una raccolta di rainboots ad alto bugdet: 1-Valentino, 2- Melissa, 3-Ferragamo, 4-Missoni, 5- Paul Smith, 6-Dolce&Gabbana, 7-Juicy Couture, 8-Evedon, 9-Givenchy, 10-Marni, 11-Marc Jacobs, 12-Hunter, 13-Melissa, 14-Burberry, 15-Burberry, 16-Juicy Couture, 17-Bass. Passiamo poi ad un budget più contenuto e a stivali più informali allegri, vivaci, fatti un po' per tornare bambine. In Inghilterra i rainboots sono indispensabili da ottobre ad aprile e sono davvero un elemento indispensabile del guardaroba di ogni ragazza, e sono soprattutto inglesi i marchi che offrono stivali in gomma a prezzi abbordabili. I trend di quest'anno, oltre al monocromo,  sono le stampe floreali un po' retro accompagnate da pois, cuori, pattern con animali e grandi UnionJack.   Rainboots #2 by almostviola 1-Debenhams, 2-Gap, 3-Debenhams, 4-BlueBanana, 5-Evercreatures, 6-Havaianas, 7-John Lewis, 8-Topshop, 9-Jeffrey Campbell, 10-Topshop, 11-Debenhams, 12-Debenhams, 13-Monsoon, 14-Debenhams, 15-Zara, 16-Dorothy Perkins, 17-Blue Banana, 18JoeBrowns. Per i dettagli su prezzi e link diretti agli e-shop di provenienza cliccate su ogni immagine e il link a Polyvore farà tutto il resto!  

Shirt shuttle, il guscio semirigido per camicie impeccabili sempre e ovunque

Scritto da: il 23.11.11 — 2 Commenti
Iniziate a pensare già ai regali di Natale? O preparate invece un viaggetto per il ponte dell'Immacolata? Qualche giorno fa ho scoperto su Goolp un'interessante novità, la Shirt Shuttle. Si tratta di un guscio semirigido e impermeabile in cui riporre le camicie mantendendole ben stirate e al riparo da quelle pieghe indesiderate che si creano quando la camicia (magari appena stirata) viene messa in valigia insieme a tutti gli altri capi. Non è affatto ingombrante, è più spessa solo in corrispondenza del colletto, ha gli angoli arrotondati in modo da non danneggiare le altre cose in valigia e si apre molto agevolmente con una cerniera...sembra quasi un case per pc! E' semplice da usare: basta piegare la camicia intorno al supporto rigido in dotazione e inserirla nel "guscio". In più il supporto ha anche un gancio che permetterà di appendere la camicia una volta arrivati a destinazione. E se non vi ha ancora convinti, ->qui<- trovate il video dimostrativo. E buona camicia a tutti! (cit.)

Da domani in vendita The Very Best of Versace for H&M. Ecco la collezione secondo noi.

Scritto da: il 16.11.11 — 330 Commenti
La collezione disegnata da Donatella Versace per H&M raggiungerà gli stores del marchio svedese domani, ma è in vendita online già da oggi (per chi non potesse raggiungere una delle città con un punto vendita con la collezione).  The Very Best of Versace for H&M, già dal momento del suo annuncio e dall'uscita delle prime immagini ha riscosso molto successo e attirato molta attenzione. Ma, come ogni collezione disegnata dalla platinatissima Donatella, presenta luci ed ombre. V for Very Best of Versace for H&M  Apprezzabili gli abiti con borchie e applicazioni, quelli con la classica greca Versace e gli abiti monocromo in nero, rosa, giallo e rosso. Discutibili, anche se d'effetto, quelli con la stampa a cuori e le frange, molto d'impatto da un punto di vista grafico. Senza commento invece quelli con stampa animalier fluo, cornice barocca e immagini di tramonti o paesaggi tropicali (mi chiedo: ma perché????) Vintage Versace - My Very Best of Versace for H&M  Carini gli accessori: piccole borse con borchie, scarpe con interessanti cut-outs e poi cinture, bracciali e collane in maglia e catene dorate. Perplessità sull'intera linea maschile, con le stampe optical o, di nuovo, le stampe tropicali più che colorate. Tropical sunset - The very best of Versace for H&M Very Best of Versace for H&M I set di immagini che vedete sono stati creati su Polyvore, dove qualche settimana fa si è svolto un contest con più di 20000  set partecipanti per vincere alcuni dei capi della collezione messi in palio da H&M. E voi cosa comprerete/comprereste di questa collezione? Hearts and fringe - The Very Best of Versace for H&M Vi lascio allo spot di The Very Best of Versace for H&M che gira in questi giorni anche in tv e termina con la suadente voce di Donatella mentre dice "My house, my rules, my pleasure". Se tutto questo rilancerà il ...

Trend ’11- Chunky headphones, le maxi cuffie retro sono tornate, e in mille colori!

Scritto da: il 27.10.11 — 306 Commenti
Molto prima degli auricolari isolanti e degli inconfondibili auricolari bianchi Apple, che hanno invaso colonizzato le nostre orecchie e deliziato i nostri timpani, legandoci e rendendoci inseparabili da Iphone, Ipod e lettori mp3 vari, ecco,  in quel tempo regnavano incontrastate le cuffie (o headphones in inglese, proprio perché si portano sulla testa a differenza delle earphones). Le cuffie coprivano le orecchie, erano vistose e visibili, guastavano le pettinature (!) e a volte creavano impicci con le aste degli occhiali, ma avevano un fascino innegabile. Fascino che ha avuto la meglio sui più pratici auricolari se è vero che negli ultimi tempi le cuffie hanno fatto il loro grande ritorno tra le strade e sulle nostre orecchie, pur non avendo mai abbandonato le orecchie degli addetti al settore, come fonici e dee-jay, per i quali sono strumenti insostituibili. Il trend c'è e il riconoscimento "ufficiale" lo ha dato Vogue, che in uno dei suoi servizi  di quest'anno ha inserito le headphones in outfit classici da ufficio e da città.  Belle, no? Queste della foto sono delle cuffie WeSC che ho trovato online facendo un giro su ShopAlike (si tratta di una sorta di aggregatore di e-shops che permette di trovare i prodotti più convenienti online guardando in un solo posto invece di visitare mille siti). Le cuffie sono tornate dunque a tutti gli effetti come accessorio da abbinare al resto del look, magari da abbinare al colore del costume durante l'estate, come suggeriva Anna Dello Russo, o ad altri accessori bold e colorati come orologi in gomma, montature in acetato e sneakers. Un vero e proprio arcobaleno di colori, come quello proposto da Urbanears... .. oppure un modo per spezzare il monocromo di una maglia in colori vivacissimi, come per la campagna pubblicitaria Benetton di questo inverno. Ma non c'è solo il monocromo: le versioni sono tantissime, colorate ...

Picture of the day – Vogue Fashion’s Night Out e la maglietta ufficiale su QVC

Scritto da: il 03.08.11 — 298 Commenti
La Vogue Fashion's Night Out si avvicina, fervono i preparativi e le iniziative per la notte della moda che quest'anno in Italia raddoppia e si svolgerà a Milano e Roma. Per chi volesse entrare già nel clima VFNO ecco la t-shirt ufficiale (ed ecosostenibile) della manifestazione, prodotta in esclusiva dal canale tematico di shopping QVC e in collaborazione con Vogue. Magari come souvenir, gadget ricordo o come capo da personalizzare con un po' di DIY secondo i trend del momento...che ne dite?   Via | Vogue

Gadget lovin’ – idee per non perdere nulla e semplificare la vostra vacanza

Scritto da: il 10.07.11 — 0 Commenti
Della serie "come ho fatto a non pensarci prima": piccoli gadget e idee comode per partire in vacanza con tutto quello che ci serve, senza dover cercare il solito e costoso negozio di accessori da viaggio in aeroporto e senza essere spennati dai prezzi non molto ragionevoli delle località turistiche. Ecco una piccola selezione direttamente dal nostro gift shop preferito, Goolp! Ne avevamo già parlato a proposito dei gadget da spiaggia, è il WaterBuoy, una boa salvacose: dotata di moschettone, si aggancia a tutto ciò che volete preservare, per un peso complessivo di 1kg. Possiede di un sensore che, a contatto con l'acqua, fa gonfiare un palloncino che diventerà una vera a propria boa galleggiante visibile anche grazie ad un led interno della durata massima di 24h. Mare, barca, piscina...in acqua non perderete più nulla! C'è poi il problema, soprattutto femminile, del trasloco di averi da una borsa all'altra. Spesso capita di doverlo fare in fretta e ci si dimentica sempre qualcosa. Basta mettere tutto ciò che ci serve dentro V.I.P. Very Intelligent Pocket, organizzandolo tra i vari scomparti e tasche, e potremo spostare tutto da una borsa all'altra senza scordare nulla. Ho provato anch'io con una borsa simile che Carpisa l'anno scorso regalava con l'acquisto di un prodotto della linea viaggio, molto comoda! Per evitare di andare in aeroporto con l'angoscia e l'incognita del peso dei nostri bagagli, e per non dover riorganizzare la valigia in aeroporto sacrificando qualcosa e buttando vecchie cose o pacchi e scatole di regali e souvernir pur di fare spazio, c'è la bilancia pesavaligia... ... mentre per chi ama la fotografia c'è DigiDude, un cavalletto telescopico portatile per fotocamere digitali compatte (secondo me regge anche le bridge). Perfetto per chi viaggia da solo o in coppia e ricorre spesso all'autoscatto cercando supporti spesso improponibili e instabili, ma anche per chi ama ...
carlo lo re Violetta Lima Luciana Cameli Livia Di Pasquale Leandro Perrotta Ignazio Del Campo Fabiola Foti Alessandro Puglisi
Design & GUI by Mushin | Many Thanks to FamFamFam (icons) & Komodomedia (icons) & chrfb (icons) | WebStrategist (area test) | Hosted by MediaTemple