Festival di Venezia 2011, chi veste chi – Days 4-5-6

Scritto da: il 06.09.11
Articolo scritto da . Sono Violetta, aka almostviola, aspirante dottoressa in Legge ma con molteplici passioni tutt’altro che giuridiche. Lettrice accanita di Glamour e simili, personal shopper di familiari e amici, violinista (al momento) a riposo, sperimentatrice in cucina, nel tempo libero blogger e fotografa specializzata in macro e assidua frequentatrice di librerie…in tutto faccio particolare attenzione al dettaglio: la presentazione di un dolce, l’accessorio giusto rispetto all’insieme, il particolare da cogliere in una foto. Spesso affetta da shopping compulsivo!!

Il Festival del Cinema di Venezia entra nel vivo: meno star internazionali che attirano giornalisti e fotografi e più film di nicchia, con attori meno noti.
Eppure qualche apparizione VIP sul red carpet non manca…

Gwyneth Paltrow presenta a Venezia “Contagion” e sceglie due look Prada: un minidress color pesca con cintura nera i vita e peep toes sparkling per il photocall e per la sera un lungo e morbido abito rosa cipria con un grande e romantico fiocco sulla nuca.

Selma Blair, in concorso col film “Dark Horse”, si mostra in splendida forma dopo la gravidanza e sceglie due colori molto accesi, verde smeraldo per l’abito Roland Mouret e rosso red-carpet per l’abito Lanvin.

Splendido il vestito Elie Saab Couture di Jessica Chastain: linea classica, breve coda, tulle, pizzo e ricami che lasciano la schiena scoperta; il tutto in una tonalità nude che si abbina perfettamente alla carnagione dell’attrice dai capelli rossi.

Abito color ottanio Alberta Ferretti per l’italiana Giulia Bevilacqua, mentre Shengyi Huang indossa un abito chemisier Ferragamo con stampa pied de poule tono su tono e che gioca con la lucidità e la trasparenza.

 

Un’altra attrice asiatica, Vivian Hsu, sfoggia due look non proprio sottotono: elegante l’abito rosa cipria Dior, aggressivo quello in chiffon con stampa pitonata Lanvin.

Stampa floreale per Donatella Finocchiaro e azzurro polvere con dettagli in oro per Tiziana Lodato, entrambe protagoniste del film di Crialese “Terraferma”. Uno dei miei preferiti, anche se non proprio prevedibile e non molto da red carpet, l’abito graphic azzurro e nero di Stefania Rocca, ovviamente Costume National.

Concludiamo con lei, Marta Marzotto, che avevo evocato a proposito del look pseudo-etnico di Marina Ripa di Meana: maxi caftano con maxi stampa floreale e collana in perle oversize abbinato a ballerine viola in velluto. Mi è sempre piaciutala sua aria radical-chic, il suo stile sempre coerente e individuabile, comodo e disimpegnato ma elegante. Certo, a volte esagera con i gioielli, ma non è questo il caso…

 

carlo lo re Violetta Lima Luciana Cameli Livia Di Pasquale Leandro Perrotta Ignazio Del Campo Fabiola Foti Alessandro Puglisi
Design & GUI by Mushin | Many Thanks to FamFamFam (icons) & Komodomedia (icons) & chrfb (icons) | WebStrategist (area test) | Hosted by MediaTemple