Sanremo 2012, quarta serata – Chi veste chi

Scritto da: il 18.02.12
Articolo scritto da . Sono Violetta, aka almostviola, aspirante dottoressa in Legge ma con molteplici passioni tutt’altro che giuridiche. Lettrice accanita di Glamour e simili, personal shopper di familiari e amici, violinista (al momento) a riposo, sperimentatrice in cucina, nel tempo libero blogger e fotografa specializzata in macro e assidua frequentatrice di librerie…in tutto faccio particolare attenzione al dettaglio: la presentazione di un dolce, l’accessorio giusto rispetto all’insieme, il particolare da cogliere in una foto. Spesso affetta da shopping compulsivo!!

Quarta serata per la 62ma edizione del Festival di Sanremo, tra polemiche per la presenza Celentano, gaffe di Morandi, farfalline e torcicolli delle vallette, e canzoni più o meno apprezzabili.

Ivana Mrazova si è ripresa dalla cervicale, ma è ben lontana dallo sciogliersi del tutto nella conduzione. Per la quarta serata sanremese sceglie Moschino…e sceglie bene, con 3 outfit in 3 stili molto diversi: un abito lungo bianco con ricami e applicazioni neri sul corpetto, un completo manly, con lace up booties bianchi, pantaloni da tuxedo neri, camicia con plastron bianca e papillon slacciato, infine poi un abito strapless con gonna svasata e maxi paillettes nere lungo l’orlo, molto anni ’50 e bon ton. Capelli cotonati e con cerchio in stile 60s per i due abiti e raccolti in una coda di cavallo alta per il look maschile.

La serata prevede l’esecuzione delle canzoni in gara sotto forma di duetti, quindi Emma sceglie per il suo duetto l’altra pugliese vincitrice di Amici Alessandra Amoroso: la prima in un tubino verde smeraldo C’n’C Costume National, la seconda in un lungo abito nero con collo alto abbinato a smokey eyes e

uno chignon molto alto in un look che ricorda molto il minimal total black di Eva Kant. Nina Zilli risplende di cristalli bronzo-dorati in un abito lungo Vivienne Westwood Gold Label, con l’ormai solita acconciatura vaporosissima alla Amy Winehouse, mentre finalmente Noemi azzecca il look con un abito nero Enrico Coveri, A-line e gonna a balze, capelli raccolti con  ciuffo rockabilly e sandali Greymer t-strap in le cialis est il dangereux plexiglass (trend di questa primavera-estate).

Elegante e sobrio l’abito lungo color tortora di Arisa con microcinturino in vita (sempre Mila Schon); altro miniminidress Frankie Morello per Dolcenera, monospalla con cristalli e drappi strutturati, insieme al solito sandalo con calzino nero; Renga indossa un tuxedo Tonello in velluto tra il marrone e il burgundy con reverse nero…c’è qualcosa a pois che spunta dal colletto, sarà forse un foulard?

Un look un po’ da principesse Disney per il duetto Chiara Civello e Francesca Michielin, una in un abito a balze

color oro, l’altra in uno strapless dress lungo e rosa acceso che ricorda un po’ Marilyn Monroe; Grignani, per il suo duetto con Pierdavide, indossa un blazer con reverse borchiato insieme a jeans effetto washed e stivali neri…boh! E poi c’è lei, Loredana Bertè, sempre eccessiva, sempre strana, sempre in fondo coerente con se stessa: occhiali, chiodo, e gonna con fiocchi multicolor.

Due delle ospiti della serata, Sabrina Ferilli e Anna Tatangelo (lì con il cast di Ballando con le stelle) scelgono il blu cobalto per il palco di Sanremo, una in versione sbrilluccicosa e scollata, l’altra invece più lineare, monospalla e con profondo spacco.

La photogallery completa la trovate  –>qui<–

carlo lo re Violetta Lima Luciana Cameli Livia Di Pasquale Leandro Perrotta Ignazio Del Campo Fabiola Foti Alessandro Puglisi
Design & GUI by Mushin | Many Thanks to FamFamFam (icons) & Komodomedia (icons) & chrfb (icons) | WebStrategist (area test) | Hosted by MediaTemple